Anno 1°

sabato, 6 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Ripensare a pratiche che tutelino maggiormente la salute delle donne"

sabato, 4 aprile 2020, 14:31

di claudia giuliani

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione di Claudia Giuliani, portavoce donne democratiche Massa Carrara, sull'interruzione di gravidanza ai tempi del Covid-19.

"Ai tempi del covid-19, c'è ancora chi prova a colpire le donne e loro diritti mentre tutti siamo concentrati sull' emergenza sanitaria che il nostro paese sta affrontando. L' associazione ProVita lancia una raccolta firme contro l'aborto, in quanto secondo quest'ultima la pratica sarebbe un costo aggiuntivo e inutile in questo periodo nel quale si devono salvare vite, tutte le vite. L' associazione quindi arriva a paragonare la morte di covid-19 ai feti, senza alcun rispetto né per i primi ne tantomeno per i secondi.

La Conferenza delle Donne Democratiche di Massa Carrara è da sempre in prima linea nella difesa dei diritti e della libertà di scelta di tutte le donne. Per questo abbiamo sentito la necessità di capire la situazione ospedaliera e il lavoro dei consultori nella nostra provincia Il consultorio di Massa è aperto dal lunedì al venerdì con orario 8-13 e il lunedi pomeriggio 14-17, mentre quello di Avenza da lunedì al sabato con orario 8-13 e il mercoledì 14- 17 . Le visite e le consulenze per prestazioni non differibili, dopo valutazione previo contatto telefonico, vengono comunque garantite così come attività di gruppo a distanza utilizzando per esempio il canale WhatsApp. Ovviamente garantiti i colloqui telefonici e,con nuove modalità di comunicazione, il sostegno psicologico e sostegno post nascita. Per quanto riguarda l' Ivg rincuora sapere che nella nostra provincia il diritto della donna non è minato.

Infatti la pratica dell'interruzione viene divisa tra NOA e Ospedale della Versilia; il primo per interruzione farmacologica e il secondo per tutte le interruzioni sopra l'ottava settimana. La tutela della salute della donna è per noi però al primo posto: per questo poniamo come riflessione la possibilità di valutare l'introduzione anche nel nostro paese dell'aborto farmacologico eseguito in modalità di telemedicina, ossia con assistenza medica in forma telematica. Questo eviterebbe l'esposizione della donna al rischio del contagio di covid in ospedale, in quanto si prevede l'assunzione di due farmaci (ru486 e misoprostolo) nella propria abitazione senza alcun tipo di ricovero ma comunque monitoraggio telematico continuo. L' emergenza sanitaria che stiamo vivendo ci porta a rivedere e riformulare i nostri sistemi di welfare e sanità: per questo soprattutto in questo momento sentiamo il dovere di sostenere e difendere ancora di più il diritto all'autodeterminazione delle donne e soprattutto di difendere la 194 che continuamente viene messa in discussione. Ripensare a pratiche che tutelino maggiormente la salute delle donne è sicuramente un'operazione lungimirante e necessaria per uno stato democratico e di diritto qual è l'Italia".

La portavoce donne democratiche Massa Carrara Claudia Giuliani

La Conferenza Donne Democratiche Massa Carrara


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 5 giugno 2020, 18:02

“Stare a scuola è molto più bello…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da covid 19


giovedì, 4 giugno 2020, 18:49

Lago di Porta, allarme del comitato dei cittadini contro la discarica

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l'intervento sulla situazione del lago di Porta inviatoci dal comitato dei cittadini contro la discarica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 4 giugno 2020, 18:24

“Credo che nessuno che abbia vissuto al tempo del coronavirus, potrà mai scordare come ci si sente a stare rinchiusi nelle proprie case per così tanto tempo…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da covid 19


mercoledì, 3 giugno 2020, 16:32

“Questa situazione è bruttissima e triste…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da Covid-19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 2 giugno 2020, 10:58

“…tornare a scuola è un esercizio di libertà, prima non me ne rendevo conto…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da Covid-19


lunedì, 1 giugno 2020, 13:10

“…mi piacerebbe tanto tornare a vivere normalmente almeno per un giorno…”

Voci, pensieri, riflessioni dei teenagers carraresi sui cambiamenti causati dall’epidemia da covid 19


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara