Anno 1°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Spiagge libere a Massa quasi tutte inaccessibili"

lunedì, 6 luglio 2020, 14:04

di matilde balatresi nocchi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta diretta al sindaco di Massa Francesco Persiani e diffusa a nome del gruppo fb "In 500 sulla battigia. Al mare solo chi può pagare un ombrellone?":

Egregio signor sindaco,

a 10 giorni dalla firma dell’ordinanza con cui finalmente veniva deciso di permettere a tutti di accedere ad un bene comune, quale il nostro mare, non possiamo non prendere atto che, di fatto le spiagge libere site nel Comune di Massa siano per lo più inaccessibili.

Nonostante il 24 giugno il nostro Vicesindaco prometteva soluzioni convenzionali entro la fine della settimana (di quella settimana!) di cui ancora non si conosce l’esito, ma che, per sua stessa ammissione comporterebbero un notevole ammanco di denaro pubblico nelle casse comunali; nonostante, nelle more di tali provvedimenti, venga da Lei deciso di affidarsi alla “disponibilità” dei suddetti confinanti che si sarebbero dovuti assumere il compito di vigilare e pulire i nostri arenili liberi (peraltro senza capire a che titolo, sotto quale copertura assicurativa, con quali poteri), ma ciò sia stato puntualmente disatteso; nonostante, alcune tra le spiagge libere vengano di fatto già abusivamente occupate da ombrelloni di stabilimenti confinanti, nonostante leggiamo di proposte per il Piano dell’Arenile da parte del rappresentante locale di Asso-Balneari che rasentano la fantascienza; noi, nonostante tutto, ci vogliamo ancora fidare di Lei affinché la salute e il benessere di tutta la Sua collettività venga garantita senza distinzioni.

Proprio per questa ragione, con la presente, vorremmo esserLe d’ausilio, denunciando una situazione indecorosa da un punto di vista umano e illegittima da un punto di vista giuridico: quella in cui versano, attualmente le nostre spiagge libere, invase da cumuli enormi di lavarone, bidoni di spazzatura abbandonata ormai da diversi giorni, assoluta mancanza di cura e pulizia della sabbia, occupazione abusiva di Demanio pubblico da parte di alcuni stabilimenti balneari (di cui possiamo fornire adeguata documentazione fotografica).

Confidando in un’adeguata e veloce soluzione del problema vorremmo comunque appoggiarLa attivamente nel suo lavoro, vigilando attentamente (ed eventualmente segnalando alle Autorità competenti), su ogni situazione che possa pregiudicare la salute pubblica dei nostri concittadini (tutti), nonché sul rispetto delle normative (tutte) in tema di demanio, auspicando di poterlo fare in un clima di serenità e reale collaborazione.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 6 agosto 2020, 14:47

"Spiagge libere: è un anno difficile, ma per qualcuno di più"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera firmata di una mamma cittadina contenente l'invito a tutta la cittadinanza alla manifestazione di sensibilizzazione sulle condizioni delle spiagge libere


giovedì, 6 agosto 2020, 14:42

"Complicato il recupero del Pomario"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Franco Frediani in merito al recupero del Pomario, tema di attualità in questi giorni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 luglio 2020, 10:00

"Le città si identificano anche per la loro vegetazione"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento, a firma di Franco Frediani, che torna a parlare del nuovo assetto di piazza Felice Palma


venerdì, 17 luglio 2020, 17:31

"Piazza Felice Palma, accolta nostra idea di città"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Franco Frediani in cui si ringrazia l'amministrazione Persiani per aver accolto una delle tre idee di città proposte


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 15 luglio 2020, 15:36

"Pomario Ducale: inerzia e nessuna risposta"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera, firmata dal dottor ing. Carlo Milani, protocollata stamani in comune, e indirizzata al sindaco del comune di Massa Francesco Persiani


giovedì, 9 luglio 2020, 07:39

Viale Colombo: un anno dopo

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento da parte di una residente della zona che denuncia, ad un anno di distanza, le magagne conseguenti all'abbattimento delle piante sul viale Colombo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara