Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Piazza Palma, era ora che si provvedesse ad eliminare il transito delle auto"

sabato, 17 ottobre 2020, 10:11

di franco frediani

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Franco Frediani in merito alle critiche relative al rifacimento di Piazza Felice Palma:

"In merito alla Piazza Felice Palma mi chiedo con quale logica se ne critichi il rifacimento. Era ora che si provvedesse ad eliminare il transito delle auto, che sfrecciavano a pochi metri dall'ingresso dell'Istituto,  e a dirottarlo nel retro dello stabile. Il progetto, potrà piacere o meno,  ma comunque fosse stato concepito avrebbe trovato la solita schiera di detrattori.  Bene ha fatto dunque l'amministrazione a rendere più decorosa la piazzetta antistante il prestigioso Istituto cittadino. Per quanto riguarda l'opera di Henri Beaufourt, come ho già avuto modo di esternare, la trovo inadatta, posta dinanzi ad un Istituto che ha visto illustri personaggi  quali Oscar Spalmach, Felice Palma, Cesario Fellini, Saverio Salvioni,  Alterige Giorgi, Riccardo Rossi e il Conte Giò. Suggerirei altra collocazione. Ad esempio, al parco della Rinchiostra, dove già è collocata la Lavandaia opera di Guadagnucci , e destinare questo  parco ad opere scultoree ? Per il Museo di Gigi Guadagnucci,  che certo non brilla per frequentazione, un parco di opere di artisti non farebbe altro che creare una preziosa sinergia al Museo stesso.  (Per inciso, l'opera della Lavandaia, andrebbe spostata in modo  da poter essere ammirata da tutti i lati così come lo era in piazza Bertagnini.) Tornando al parco della Rinchiostra vi potrebbero trovare spazio anche la bella Vittoria alata e  i resti del  Mercurio  che giacciono all'esterno dei laboratori dell'Istituto di Belle Arti". 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 28 ottobre 2020, 09:10

Addio Kira, noi vivi

Abbiamo lavorato come micci per mettere tutto a norma, secondo i dettami di questi sciamannati scappati di casa. Abbiamo speso, fatto ingrassare le ditte di detergente, plexiglass e termoscanners salvo poi sentirci dire che è stato tutto uno scherzo e i nostri luoghi non sono sicuri


martedì, 27 ottobre 2020, 13:41

Cave e certificazioni ambientali: Legambiente "bacchetta" Confindustria

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Legambiente Carrara in risposta a Confindustria in merito al possesso di certificazioni ambientali da parte di tutte le cave


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 23 ottobre 2020, 10:51

"San Carlo Po', una piazzetta dalla storia travagliata"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Franco Frediani in merito all'inizio dei lavori di rifacimento della piazzetta di San Carlo Po'


mercoledì, 21 ottobre 2020, 10:08

"Onorare la memoria del maresciallo Giuseppe Salvia"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Franco Frediani in ricordo della figura del maresciallo Giuseppe Salvia, comandante del nucleo di Pubblica Sicurezza di Massa Apuania


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 20 ottobre 2020, 09:55

Cosa sono le bomboniere solidali?

È sempre più diffusa, tra i novelli sposi, la scelta di rinunciare alla bomboniera tradizionale per fare spazio alla solidarietà. Le bomboniere solidali, a quanto pare, si stanno affermando come un nuovo trend nel settore wedding. Ma in che cosa consiste e come vi si può aderire?


domenica, 11 ottobre 2020, 10:41

"Reumatologia, preoccupati per mancata designazione del sostituto responsabile"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera aperta dell'ATMAR (Associazione Toscana Malati Reumatologia) di Massa Carrara sulla situazione del reparto reumatologia dopo il pensionamento del dirigente responsabile


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara