Anno 1°

venerdì, 22 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche

A cosa è dovuta la tanta richiesta legata ai casinò online?

mercoledì, 23 dicembre 2020, 18:10

Il boom dei casinò online è francamente innegabile. Da diversi anni a questa parte, complice l’impiego sempre più continuo di smartphone e device, approcciare al settore del gambling è diventato davvero semplicissimo e, soprattutto, rapido. Sono centinaia di migliaia i giocatori che ogni anno si divertono tra slot e giochi di carte nei vari Paesi europei e i media italiani non hanno potuto fare a meno di interessarsi al fenomeno dei casinò. Le slot machine dominano il mercato del gioco d’azzardo e lo rivitalizzano in continuazione, non mancando mai di variare i palinsesti e di richiamare eventualmente a sé la vecchia utenza, oltre che di attirarne di nuova.

La principale attrazione è rappresentata dalle slot online, che possono essere aggiornate con assoluta comodità. Un titolo già molto noto, dunque, può ripresentarsi dopo qualche anno con una nuova veste grafica e portando con sé qualche bonus in più, ammaliando una platea di giocatori e aspiranti tali. Se prima le slot venivano giocate prevalentemente dal vivo, oggi viaggiano invece sulla rete, che garantisce la maggior fetta del fatturato delle software house e delle piattaforme di gambling. Giocando online, tra l’altro, si riduce sensibilmente il rischio di truffe e manomissioni. Le regole che governano i portali degli operatori sono molto ferree, motivo per il quale, ad esempio, non è consentito registrarsi più volte allo stesso sito.

Ogni giocatore finisce sempre col trovare qualcosa di suo gradimento. Le migliori slot online sono offerte dai più famosi bookmakers e riproducono fedelmente i giochi da sala che un tempo spopolavano principalmente nei casinò e nei bar. Dopo aver aperto un conto di gioco, tra l’altro, è possibile testare le stesse slot senza dover investire da subito soldi veri, così da prendere la mano con le dinamiche che caratterizzano le varie slot. Se si gioca online, naturalmente anche le transazioni economiche avvengono via web, ma i più moderni sistemi di sicurezza consentono pagamenti sempre lineari e puntuali. Qualora una piattaforma dovesse presentare ritardi nell’erogazione delle vincite o non contemplasse determinate soluzioni di pagamento, meglio diffidare.

Ad attirare i giocatori sono principalmente i bonus di benvenuto, che si riassumono in delle promozioni volte ad aiutare un nuovo utente che si trovi all’inizio della propria esperienza nel mondo del gambling. In alcuni casi è possibile effettuare giri gratis su alcune slot, oppure vedere raddoppiato da subito l’importo versato sul conto di gioco, che dovrà essere investito nelle slot finché non sarà soddisfatta la mole di gioco richiesta dall’operatore. Per ritirare le somme di un bonus sotto forma di denaro reale, infatti, è sempre necessario osservare requisiti di puntata e scadenze delle offerte alle quali si aderisce.

Ai casinò online va riconosciuto il merito di essere riusciti sempre a scampare a qualsiasi forma di crisi. Potendo giocare da casa, gli utenti non trovano particolari impedimenti nell’accedere alle piattaforme, in qualsiasi ora del giorno. L’atto stesso di giocare, tra l’altro, non richiede tantissimo tempo, a meno che non si opti per i giochi di carte come Poker e Baccarat, che però sono considerati perlopiù materia di esperti. Oggi sono prevalentemente le slot online a fare la fortuna dei casinò digitali, che attendono solo l’implementazione della “virtual reality” per fare un ulteriore salto di qualità e conquistare nuove vette del mercato internazionale.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 19 gennaio 2021, 19:28

Carrarese: classifica corta, c’è spazio per l’attacco al terzo posto

A parte il Renate che sta facendo un campionato a sé, con 42 punti raccolti in 19 partite, bisogna sottolineare come la bagarre, nel girone A di Serie C1, sia sempre molto accesa. La Carrarese, da questo punto di vista, è pienamente in corsa per il terzo posto


martedì, 19 gennaio 2021, 19:25

I migliori accessori per giocare online

Navigare online è ormai diventato semplicissimo: è sufficiente avere uno smartphone di nuova generazione e una connessione sufficientemente veloce e il gioco è fatto. Basta dare un’occhiata alle statistiche, inoltre, per capire come ormai ci si connetta sempre di più dal proprio dispositivo mobile 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 19 gennaio 2021, 09:48

L’impatto del coronavirus sull’economia locale

Seppure le dinamiche territoriali dell’intera provincia di Massa-Carrara siano caratterizzate da diverse esigenze, resta il fatto che ci si deve assolutamente rendere conto dell’assoluta necessità di una corroborante mobilitazione per arginare i devastanti effetti provocati dalla incidenza del coronavirus sull’economia locale


martedì, 19 gennaio 2021, 09:45

Quanto il coronavirus ha influenzato la vita nel nostro territorio

Anche la nostra stupenda e sempre affascinante provincia di Massa-Carrara, si trova a dover affrontare le problematiche connesse alla diffusione della pandemia di COVID-19. Ma quanto il coronavirus ha influenzato la nostra vita? A causa della pandemia di COVID-19, molti di noi rimangono a casa e, di conseguenza, hanno delle...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 gennaio 2021, 19:22

Lettera del vescovo Santucci alla comunità: "Chiedo scusa e perdono per i tanti errori commessi, ma ce l'ho messa tutta"

Sulla pagina social dell'ufficio liturgico di Massa Carrara, è stata pubblicata la lettera di monsignor Giovanni Santucci, ormai ex vescovo di Massa che ha voluto salutare la comunità e i fedeli, facendo un quadro della sua attività nella diocesi e spiegando le motivazioni che lo hanno portato a chiedere le...


sabato, 16 gennaio 2021, 09:43

Massa, buche nell'asfalto: un disabile chiede se si può ovviare al problema in qualche modo?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa che non è tanto una lettera di protesta, anzi, quanto, piuttosto, una richiesta di delucidazioni che viene rivolta alle autorità amministrative competenti per comprendere se il problema delle buche nell'asfalto può essere risolvibile


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara