Anno VIII

giovedì, 20 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Rubriche

Origini e storia del poker

lunedì, 22 novembre 2021, 19:11

Quali sono le origini del poker?

I giochi di carte non vengono visti solo come semplici passatempi. L’aspetto ludico passa talvolta in secondo piano di fronte alle attività più antiche, che celano qualche retroscena storico e affascinano anche gli studiosi. La roulette, ad esempio, è nata da un esperimento scientifico che aveva uno scopo completamente diverso da quello di creare ciò che sarebbe diventata un’attrazione da casinò. Anche il poker nasconde delle origini poco chiare ai più, benché sia un gioco molto comune, praticato inizialmente sulle navi mercantili. Oggi il poker si gioca abitualmente nelle sale giochi, in locali ricreativi soggetti a severe limitazioni. Curiosamente, in questi centri in molti si divertono a decine di giochi senza conoscerne la storia e le origini.

Storia del poker

Il poker sembra mettere in scena una guerra psicologica tra i giocatori, in cui i soldi sono visti solo come il mezzo per ricordare il punteggio e non come il fine della partita. Questo è ciò che pensava Anthony Holden, primo presidente della Federazione Internazionale del Poker. Il poker è nato probabilmente dalla mente di alcuni marinai che passavano per New Orleans all’inizio del XIX secolo. Tecnicamente, il nome originale sarebbe stato “poque”, variante della parola tedesca “pochen”, che vuol dire "a bussare".

Il termine “poker” è stato utilizzato in primis dagli inglesi, quando hanno scoperto il gioco. Le prime partite venivano disputate con appena 20 carte e ogni giocatore ne riceveva 5. Le fiches non esistevano ancora, ma le puntate venivano effettuate ugualmente, mediante gioielli o oggetti preziosi.

La partita più lunga della storia del poker è datata 1881 e durò 8 anni, 5 mesi e 3 giorni, con una decina di milioni di dollari che passarono in continuazione da una mano all’altra. La partita fu interrotta dall’evacuazione del Bird Cage di Tombstone, pertanto non potremo mai sapere fino a quando si sarebbe protratta questa sfida da guinness.

Il poker salì alla ribalta internazionale con le prime World Series of Poker a Las Vegas, delle specie di Mondiali del poker, il torneo più famoso al riguardo, che ogni anno attira migliaia di partecipanti da ogni angolo del globo e ingolosisce anche le televisioni di più Paesi per i diritti tv. Tramite un sistema di votazione, si stabilisce chi sia il pokerista migliore del momento.

Correva l’anno 1973 quando fu mandato in onda il primo torneo e il premio messo in palio era di 130.000 dollari, una somma già elevata per l’epoca. La vincita più alta ottenuta in una competizione ufficiale corrisponde oggi ad una ventina di milioni, aggiudicati da Brynn Kenney alle Triton Million di 2 anni fa. Col tempo, anche i pokeristi diventano dei personaggi famosi. Persino chi era già celebre, comunque, si è avvicinato volentieri al poker. Si pensi agli attori che si sono ritrovati a girare sul set scene legate ai giochi di carte, per poi sviluppare un interesse ad essorelativo anche nella realtà.

Si narra che anche Leonardo DiCaprio giocasse ogni tanto al tavolo verde e che la curiosità verso il poker sia nata dopo aver girato “Titanic”. In Italia, invece, sono note le vicende di Pupo, nome d’arte di Enzo Ghinazzi, che diversi anni fa ebbe diversi problemi economici a causa delle perdite al gioco, risolti grazie all’aiuto del collega e amico Gianni Morandi. Da diversi anni a questa parte il poker è approdato anche in rete e molte star giocano online in maniera anonima.

La quantità di bonus casino senza deposito disponibili sul web anche per il poker è sufficiente per far capire perché l’utenza virtuale non disdegni affatto giocare tramite qualche click piuttosto che intorno a un vero tavolo verde. Ci sono i pro e ci sono i contro, però: online sono presenti anche giocatori esperti, di quelli che si allenano per partecipare ai grandi tornei di cui sopra. Senza guardare in faccia un avversario, è più difficile capire quando sta bluffando…

Storia del poker texas hold’em

La variante più nota del poker è il texas hold 'em, che si può giocare fino a 22 giocatori, i quali ricevono soltanto 2 carte a testa all’inizio della partita. La storia del poker texas hold’em affonda le radici negli anni '80, quando la popolarità del poker cominciò a varcare sempre di più i confini. Questa versione, comunque, fu legalizzata solo nel 1988 dopo essere circolata nel Vecchio Continente in maniera quasi clandestina per una decina di anni. Pare che siano stati due giocatori provenienti da Las Vegas a far conoscere il texas hold’em ai Paesi europei.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Rubriche


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 12 gennaio 2022, 10:55

"Polveri bianche sollevate dai camion sulla passeggiata del molo"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera del professor Riccardo Canesi, per conto di Italia Nostra, sez. Apuo-Lunense, indirizzata al sindaco di Carrara Francesco De Pasquale in merito alle polveri sollevate dai camion del marmo sulla passeggiata del molo


lunedì, 3 gennaio 2022, 17:22

Azioni e investimenti: l'attenzione degli investitori resta alta su Amazon

Dopo un 2020 record e un ottimo inizio di 2021, nel secondo semestre 2021 il titolo Amazon ha registrato un trend negativo legato soprattutto a due fattori. Il primo è stato l’aumento dei costi per il gigante di Seattle, un incremento che nonostante le performance positive del business ha portato...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 27 dicembre 2021, 14:19

Investire nel nuovo anno con le migliori criptovalute

 Ci sono sempre nuove criptovalute che catturano l’attenzione, ma su quali investire nel 2022? Ecco tutto ciò che c’è da sapere


mercoledì, 22 dicembre 2021, 08:39

Le Case di Gioco più antiche del mondo

Siamo ormai abituati a concepire i casinò come parte integrante delle nostre vite: li troviamo in ogni parte del mondo e in diverse piattaforme certificate. La loro particolarità è quella di offrire un’ampia gamma di giochi, di intrattenimento e servizi che possono essere utilizzati sia all’interno di una sala terrestre,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 21 dicembre 2021, 13:10

Ancora alla ricerca dei regali di Natale? Su B-exit.it borse e scarpe dei top brand a prezzi unici

Dalle pochette Burberry agli stivali Givenchy, passando per sneakers Valentino o cinture Salvatore Ferragamo. Fra gli scaffali virtuali di B-exit si incontrano oltre 40.000 articoli, espressione di 300 top designers del mondo della moda


martedì, 21 dicembre 2021, 13:09

Mercedes EQ, il futuro è sempre più green

Nel mondo Mercedes-Benz EQè diventata sinonimo di“Mobilità elettrica intelligente”. Seguendo l’esempio e il successo di questa linea di vetture, la Casa della Stella ha deciso che dal 2025 l’intera linea automobilisticasi convertirà all’elettrico


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara