lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

lunedì, 26 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Il Città di Massa lotta contro tutti e strappa un buon punto al San Giusto

sabato, 20 gennaio 2018, 21:28

4 - 4

Città di Massa: Battelli, Dodaro, Lazzini, Grossi, Ussi, Tonelli, Fersini, Zoppi, Sermattei, Cattani, Ricci, Berti. Allenatore: Riccardo Garzelli.

San Giusto: Campagna, Gambino, Pecchioli, Dondoli, D'Amico, Martini, Giovannini, Iobi, Cubillos, Cicero, Guasti, Di Maso. Allenatore: Andrea Ubaldini.

Reti: Gambino (SG), Pecchioli (SG), Cattani (MS), Pecchioli (SG), Zoppi (MS), Di Maso (SG), Tonelli (MS), Cattani (MS).



Partita combattuta rovinata ( come spesso accade ) dai direttori di gara ampiamente insufficienti. Dopo due minuti di gioco è il San Giusto a passare subito in vantaggio con Gambino, abile ad approfittare di una dormita difensiva massese. Padroni di casa che comunque non si scompongo e creano occasioni su occasioni, incredibile quella sbagliata da Fersini, a porta praticamente vuota. Quando sembra maturo il gol del pareggio ecco Pecchioli che insacca da posizione laterale. Mancano 10 minuti alla fine del primo tempo. I Massa non si scompone e va avanti sulla stessa falsariga, fino a quando, a cinque minuti dalla fine del tempo, Cattani accorcia le distanze. Si va al riposo sul punteggio di 1-2.

Inizia il secondo tempo e la partita sembra scivolare di mano agli arbitri. Viene prima espulso per doppio giallo Ussi, da li, nel giro di cinque secondi, Pecchioli sigla l'1-3. E' il Massa però che continua a giocare meglio e continua a creare occasioni, finalmente Zoppi concretizza uno schema su calcio di punizione e accorcia le distenza. La partita ora sembra cambiare decisamente direzione. Una invenzione arbitrale fa però girare ancora la partita dalla parte pratese. Espulso Grossi e Di Maso insacca il tiro libero. Mancano 4 minuti e il risultato è incredibilmente sul punteggio di 2-4, la squadra bianconera però non si demoralizza e, prima Tonelli, poi a 20 secondi dalla fine ancora Cattani, siglano il meritato 4-4. E' allo scadere che però accade sempre quello che meno ti aspetti, manca un secondo quando il San Giusto butta via il pallone, Cattani viene colpito alla mano mentre è girato di schiena, secondo giallo, espulsione e tiro libero per gli ospiti, fortunatamente questa volta Di Maso tira sul palo e il risultato non cambia.

Il Massa lotta contro sfortuna ed arbitri, ma alla fine riesce a strappare un pareggio che tiene il San Giusto in penultima posizione con due punti di distacco. La squadra di Garzelli oggi meritava sicuramente qualcosa di più, certo oggi era importante non perdere e la sua squadra c'è riuscita. Il campionato è ancora lungo e avvicente gli apuani hanno messo un'altro tassello importante verso la corsa salvezza.

Mario Ceccarelli


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 febbraio 2018, 17:14

Massese dai due volti batte la capolista Sanremese

Massese dai due volti, in difficoltà nei momenti cruciali del campionato, ma vittoriosa in entrambe le partite contro l'attuale capolista


domenica, 25 febbraio 2018, 10:37

L'Acqua Fonteviva c'è, seconda vittoria consecutiva battuto anche Lagonegro

La Fonteviva non è più ultima e così raggiunge la zona play-out, questa la grande notizia di serata. Grande vittoria dell'Acqua Fonteviva Massa che supera Lagonegro al tie break e si regala due punti fondamentali per la salvezza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 25 febbraio 2018, 10:35

Il Futsal Massa rimonta l'Oltreserchio e fa l'allungo decisivo per la Serie C

Si è concluso venerdì il big match della Serie D tra la prima e la seconda del campionato. Partita difficile, si sapeva già dalla vigilia, ben giocata poi da entrambe le squadre, con la giusta cattiveria e la giusta correttezza in campo, insomma una bella partita in cui non è...


domenica, 25 febbraio 2018, 10:33

Il Massa C5 perde il derby col Versilia con una bella la partita

Non ha portato il risultato tanto sperato il cambio di panchina al Massa C5, dopo le dimissioni di Simone De Simone la squadra era stata affidata a Matteo Antonioli, già alla guida della stessa squadra lo scorso anno


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 23 febbraio 2018, 23:09

La vittoria in terra di puglia ha caricato la Fonteviva, ora si gioca contro Lagonegro

Vietato fallire per la Fonteviva. Ultima giornata del girone di andata della Pool C e questo sabato alle ore 20.30 arriva al Palasport "Gianfranco Mariotti" (arbitrano i signori Giorgia Spinnicchia  e Riccardo Marco Zingaro; addetto video Check Emiliano Pasquini) la Geosat Geovertical Lagonegro


giovedì, 22 febbraio 2018, 09:21

Futsal Massa chiamato alla super sfida

Si giocherà domani sera, venerdì 23 febbraio, il match clou della serie D, una sfida bella ed importante tra le prime due della classifica generale. Un incontro difficile per il Massa che sarà ospite dell'Oltreserchio secondo in classifica a 3 punti di distanza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara