lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

martedì, 22 maggio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Il Città di Massa lotta contro tutti e strappa un buon punto al San Giusto

sabato, 20 gennaio 2018, 21:28

4 - 4

Città di Massa: Battelli, Dodaro, Lazzini, Grossi, Ussi, Tonelli, Fersini, Zoppi, Sermattei, Cattani, Ricci, Berti. Allenatore: Riccardo Garzelli.

San Giusto: Campagna, Gambino, Pecchioli, Dondoli, D'Amico, Martini, Giovannini, Iobi, Cubillos, Cicero, Guasti, Di Maso. Allenatore: Andrea Ubaldini.

Reti: Gambino (SG), Pecchioli (SG), Cattani (MS), Pecchioli (SG), Zoppi (MS), Di Maso (SG), Tonelli (MS), Cattani (MS).



Partita combattuta rovinata ( come spesso accade ) dai direttori di gara ampiamente insufficienti. Dopo due minuti di gioco è il San Giusto a passare subito in vantaggio con Gambino, abile ad approfittare di una dormita difensiva massese. Padroni di casa che comunque non si scompongo e creano occasioni su occasioni, incredibile quella sbagliata da Fersini, a porta praticamente vuota. Quando sembra maturo il gol del pareggio ecco Pecchioli che insacca da posizione laterale. Mancano 10 minuti alla fine del primo tempo. I Massa non si scompone e va avanti sulla stessa falsariga, fino a quando, a cinque minuti dalla fine del tempo, Cattani accorcia le distanze. Si va al riposo sul punteggio di 1-2.

Inizia il secondo tempo e la partita sembra scivolare di mano agli arbitri. Viene prima espulso per doppio giallo Ussi, da li, nel giro di cinque secondi, Pecchioli sigla l'1-3. E' il Massa però che continua a giocare meglio e continua a creare occasioni, finalmente Zoppi concretizza uno schema su calcio di punizione e accorcia le distenza. La partita ora sembra cambiare decisamente direzione. Una invenzione arbitrale fa però girare ancora la partita dalla parte pratese. Espulso Grossi e Di Maso insacca il tiro libero. Mancano 4 minuti e il risultato è incredibilmente sul punteggio di 2-4, la squadra bianconera però non si demoralizza e, prima Tonelli, poi a 20 secondi dalla fine ancora Cattani, siglano il meritato 4-4. E' allo scadere che però accade sempre quello che meno ti aspetti, manca un secondo quando il San Giusto butta via il pallone, Cattani viene colpito alla mano mentre è girato di schiena, secondo giallo, espulsione e tiro libero per gli ospiti, fortunatamente questa volta Di Maso tira sul palo e il risultato non cambia.

Il Massa lotta contro sfortuna ed arbitri, ma alla fine riesce a strappare un pareggio che tiene il San Giusto in penultima posizione con due punti di distacco. La squadra di Garzelli oggi meritava sicuramente qualcosa di più, certo oggi era importante non perdere e la sua squadra c'è riuscita. Il campionato è ancora lungo e avvicente gli apuani hanno messo un'altro tassello importante verso la corsa salvezza.

Mario Ceccarelli


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 21 maggio 2018, 16:42

Baldini si racconta a La Gazzetta: "E stato un anno straordinario, resto per riprovare a vincere"

Baldini accoglie La Gazzetta di Massa e Carrara alla fine dell'allenamento mattutino. L'intervista si tiene a pranzo, e tra un piatto di riso e una fetta di pane integrale con un ottimo olio siciliano, l'allenatore traccia il bilancio di questa annata


lunedì, 21 maggio 2018, 14:11

Pareggio nella prima finale scudetto dell'Apuania Tennistavolo a Milano

Si è disputata domenica 20 maggio la prima finale che assegnerà lo scudetto a squadre per il tennistavolo, l'USD Apuania Carrara ha ottenuto un pareggiato in trasferta a Milano, in un incontro molto equilibrato, durato quasi quattro ore


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 maggio 2018, 14:41

Piccolissimi samurai sul tetto d’Italia al Campionato Nazionale di Judo Open AICS

Ottimi piazzamenti per i piccoli atleti, allenati dalla pluricampionessa Eva Prayer Galletti, tesserati all’AS Judo Club di Massa nella sede dell’Istituto delle Figlie di Gesù alle Grazie. La gara, che si è tenuta nei giorni scorsi a Forlì, nell’ambito di “Sportinfiore” al Pala Marabini, ha visto protagonisti i giovanissimi judoka...


domenica, 20 maggio 2018, 13:15

Grande conclusione per il Trofeo "Focacceria 54100", Zambarda la spunta nel finale

Con una cena presso l'ospitale e accogliete locale "Focacceria 54100" di Renato Aldovardi, si è concluso il trofeo che da essa prende nome e vede da regolamento premiare il miglior giocatore della stagione (per le partite interne) della Massese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 18 maggio 2018, 16:09

Futsal Massa in vacanza, sconfitta ai quarti di coppa

Il Futsal Massa, dopo aver conseguito la promozione in campionato, è andata con la testa in vacanza, dopo un percorso perfetto infatti è arrivato il primo pareggio e la prima sconfitta del campionato, poi una lunga pausa per far disputare i play-off ai propri avversari e solo dopo il rientro...


giovedì, 17 maggio 2018, 20:23

Duro attacco del presidente Vullo: "Difficile fare sport a Massa"

Non è facile fare sport a Massa, la mancanza di strutture è una carenza che la città si porta dietro da anni, lo stadio comunale, causa una burocrazia ancora non molto chiara, è stato reso agibile solo in parte dai vigili del fuoco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara