lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

mercoledì, 19 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

La Fonteviva c'è la salvezza con Reggio si gioca a fil di rete

domenica, 15 aprile 2018, 19:59

di mario ceccarelli

Acqua Fonteviva Massa – Conad Reggio Emilia 3-0

Acqua Fonteviva Massa: Bortolini, Cuk, Dolgopolov, Leoni, Briglia, Bolla, Bernieri di Lucca, Nannini, Calarco, Briata, Silva, Quarta, Biglino. All. Masini; 2° all. Urbani.

Conad Reggio Emilia: Raffaele, Held, Iglesias, Sesto, Arienti, Bortolozzo, Bellini, Bonante, Ferrari, Ippolito, Onwuelo, Cester, Morgese, Koraimann. All. Jan Henk Held; 2° all. Zambolin.

Arbitri: Massimiliano Giardini e Massimo Piubelli di Verona; addetto video-check Francesco Elia Guacci

Parziali: 25-23; 33-31; 25-21.

Ottima prestazione della Fonteviva Massa che fa valere il fattore campo anche in gara 2 di questi lunghissimi play-out. Servirà una vittoria esterna a Massa per salvarsi ma per quanto fatto vedere stasera tutto è ancora possibile. Ottima la prestazione dell'intera squadra, buona la reazione nei momenti cruciali della partita e se la Fonteviva sarà questa anche in gara tre è lecito aspettarsi che la partita questa volta sarà più combattuta di gara uno.

Massa che cambia qualcosa rispetto a gara uno, Bolla non al meglio e quindi padroni di casa che si schierava con Leoni e Cuk in diagonale, Biglino e Quarta al centro, Silva e Calarco di banda e Bortolini libero. Ospiti invece che non cambiano, Iglesias in regia, Koraimann opposto, Ippolito e Bellini di banda, Bortolozzo e Ferrari al centro e Morgese libero.

Primo set: Reggio Emilia al servizio e Massa che parte bene, pallone sul muro fuori di Biglino e attacco vincente per il 2-0. Ospiti però attenti e subito 2-2. Partita con inizio molto equilibrato un errore per parte in battuta per il 4-4. Ottimo muro di Quarta e ace Leoni per il nuovo break Massa 7-4 e tempo Reggio. Al rientro però non cambia nulla e Massa che allunga con attacco vincente ed errore in palleggio degli ospiti sul 9-4. Reazione Conad però inaspettata e Masini al time-out sul 9-8 con errore a mura Massa. Al rientro muro fuori di Massa e muro Reggio Emilia per il primo vantaggio ospite 9-10, break di 0-6 fermato dall'attacco di Cuk, Silva, Calarco e di nuovo Silva per il nuovo vantaggio Massa 13-10. Partita che ora avanza a fasi alternate con Reggio che trova la nuova partita dopo il video-ceck (13-13). Nuovo video-ceck chiamato questa volta da Reggio ma ancora una decisione giusta dell'arbitro per il 16-13, poi attacco fuori di Reggio e secondo time-out Held sul 17-13. Massa che poi sbaglia troppo, errore in battuta Cuk e Calarco, attacco fuori di Silva per il 19-18. Di potenza Cuk e 21-19. Muro su Cuk per il 21-21 ma seguito dal suo attacco vincente e il nuovo pari a 22. Finale equilibrato con errore in battuta Reggio e Cuk a servire forte con attacco in chiusura per il 25-23 che gli permette di tirare fuori il suo urlo liberatorio.

Secondo set: Inizio equilibrato che si rompe col primo break Massa di 3-0 che vale il 4-2, errore di Cuk in battuta e attacco centrale di Bellini invece per la nuova parità 4-4. Set questa volta molto più equilibrato ma con Massa che tiene uno o due punti di vantaggio. Break Reggio sul 9-6 che con Held in battuta raggiunge anche il vantaggio 9-10. Massa però c'è e la reazione è immediata sul 13-10 con errore in ricezione di Bellini, primo time-out di set con Reggio. Si riparte con Quarta in battuta ma il punto è di Reggio, momento no per gli ospiti però che sbagliano in battuta con Koraimann seguito dallo stesso errore di Cuk per il 14-12. Nuovo break Conad per il pareggio a 14. Attacco vincente ospite e questa volta time-out Masini. Al rientro Reggio che tiene un punticino di vantaggio sul 15-16. Poi ace di Biglino seguito dall'errore in battuta per il 17-17. Reggio adesso ha saputo reagire e nuovo vantaggio 18-20 che porta la formazione di casa al secondo time-out. Errore in battuta e attacco vincente per il 20-20. Finale con Reggio avanti sempre di due punti, ancora Cuk però a tenere a galla la Fonteviva con attacco devastante e ace per il 23 pari. Attacco vincente Reggio per il 23-24 ed errore in battuta per il 24-24. Finale incandescente con attacco vincente di Bortolozzo seguito da quello del Massa e 25 pari. Sulla rete la battuta di Biglino e muro Quarta per il 26 pari. Attacco Koraimann e tre attacchi Cuk prima del nuovo pareggio a 27. Set interminabile con nuova parità a 28. Battuta Bernieri e muro Cuk che regala la prima palla set a Massa sul 29-28 e ultimo time-out Conad. Al rientro pareggio Conad. Attacco vincente di Bellini per il nuovo vantaggio Reggio e Calarco per pari 30. Ace Cuk seguito da battuta in rete per il 31-31. Rete anche per Bellini e infrazione a muro di Reggio il 33-31 come finale di secondo set.

Terzo set: inizio di nuovo equilibrato con primo break ospite per il 4-6 e tempo Masini. Quarta all'urlo liberatorio ma sempre più due Reggio fino all'attacco vincente di Calrco per il 7-7. Muro Quarta per il nuovo vantaggio Massa 8-7. Attacco fuori Reggio per il 10-8 che vale il nuovo time-out ospite. Doppio video-ceck su attacco Cuk primo che il punto venga dato a Massa per l'11-9. Ospiti però sempre in scia sull'11-11. Errore in battuta e muro Biglino per il nuovo più due Fonteviva 13-11. Attacco Silva per il punto che vale il secondo time-out Conad (14-11). Non cambia molto comunque al rientro con Reggio al 17-14 con lunghissimo video-ceck chiamato dagli ospiti su attacco Calarco. Massa che tiene tre punti di vantaggio fino al 19-16. Poi due attacchi di Reggio costringo Masini al primo time out (19-18). Al rientro pareggio Conad prima che salga di nuovo in cattedra Cuk, attacco e ace per il 21-19. Doppio punto di Calarco per quello che sembra il vantaggio decisivo 23-19. Di Biglino il 24-20. Errore di Bellini in battuta per il definitivo 25-21.

Festa finale per i padroni di casa che così si sono assicurati anche la sfida due in casa al pala 'Mariotti'.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 dicembre 2018, 09:27

Due sconfitte e due vittorie nei campionati nazionali di tennistavolo per l'Apuania

Due sconfitte e due vittorie nei campionati nazionali di tennistavolo per l'Apuania, si complica la situazione della formazione di Serie A2, prosegue invece in vetta il cammino delle formazioni di Serie D2 e C1


martedì, 18 dicembre 2018, 09:35

Tre vittorie nei campionati regionali per l'Apuania tennistavolo

Percorso netto per le tre squadre regionali dell'Apuania Carrara Tennistavolo: in Serie C2 sconfitto il Pisa, la vittoria permette così di stare più tranquilli in vista salvezza; in serie D1 invece inaspettatamente più sofferta la vittoria contro la Sestese, la vittoria comunque permette alla squadra apuana di restare in seconda...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 dicembre 2018, 16:04

Nuovo acquisto nel Città Di Massa Calcio a 5: arriva lo spagnolo Ivan Quintin Mayoral

Nuovo acquisto nel Città di Massa: arriva lo spagnolo Ivan Quintin Mayoral. Il giocatore, classe '92, ricopre i ruoli centrale e laterale e viene da due promozioni in prima divisione spagnola con Futsal Segovia e Futsal Valdepanas lo scorso anno. Un giocatore giovane ma esperto che ha fatto più volte...


lunedì, 17 dicembre 2018, 09:09

Un arbitro di serie B alla sezione Aia Apuana

Una giornata intera a stretto contatto con un arbitro di serie A e B: la sezione arbitri Aia 'Giorgio Lazzarotti' di Carrara ospiterà mercoledì 19 dicembre il collega Livio Marinelli della sezione di Tivoli, fischietto in organico alla Can-B con alle spalle già esperienze sui campi della massima serie


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 16 dicembre 2018, 19:32

La Massese ritrova il cuore, ma i tre punti vanno al Seravezza

Non basta il cuore Massese per saltare l'ostacolo Seravezza. la squadra di mister Bonuccelli, oggi in campo con sette fuoriquota tre dei quali oltre il 2000, scende in campo mettendoci tutto l'impegno possibile, alla fine però a vincere è l'esperienza della squadra di mister Vangioni


domenica, 16 dicembre 2018, 17:27

Il Città di Massa ha perso di nuovo. Sabato scorso match devastante contro il Bagnolo. Gli apuani perdono 7 a 3

“La società si aspetta adesso una reazione d'orgoglio da parte dei ragazzi - spiega il presidente Vannucci - Vogliamo rivedere il Città di Massa con la grinta che l'ha sempre contraddistinto"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara