lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

mercoledì, 19 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Vittoria della Massese a Montecatini che viene così retrocesso matematicamente

domenica, 15 aprile 2018, 22:39

di mario ceccarelli


0-3

Montecatini: Magrini, Marinelli, Agrifogli, Di Nardo, Carlesi, Gabrielli, Lucarelli, Degl'Innocenti, Mitta, Bigazzi, Ciccone. A disposizione: Bellini, Tempestini, Gianardi, Gjiepali, Iavarone, Cimiero, Bandini, Russo, Gariboldi. Allenatore: Pellegrini.
Massese: Barsottini, Raimo, Angelotti, Mosti, Zambarda, Scalini, Remorini, Spinosa, Gioè, Lombardi, Benedetti. A disposizione: Del Freo, Lecchini, Massoni, Della Pina, Bordini, Lucaccini, Amico, Crovi, Del Nero. Allenatore: Magrini.

Arbitro: Samuele Andreano di Prato, coadiuvato da Matteo Basili di Siena e Carmelina De Angelis di Nocera Inferiore.
Reti: 36' Gioè, 60' e 77' Benedetti.

La Massese vince in una sfida a senso unico contro un Montecatini che viene così condannato alla retrocessione diretta in Eccellenza. E' questa la sintesi di una partita poco avvincente che rappresentava poco più di un allenamento vista la mancanza dei tifosi ospiti.

Tornano così in quota le azioni della Massese per un posto nei play-off.
Primo tempo con la Massese che schiera la formazione titolare, fuori Brondi per infortunio mister Magrini può schierare tutti i titolari, per lui inoltre un derby inedito giocando contro il figlio, portiere titolare del Montecatini, per loro la prima volta da avversari.

Il Montecatini prova subito a spaventare la Massese con un tiro di Ciccone che finisce fuori dallo specchio della porta, sarà però questa anche l'unica vera occasione di un Montecatini ormai spento ma combattivo. La Massese invece col passare dei minuti prende le distanze e crea tanto gioco. Gioè, Lombardi e Spinosa spaventano più di una volta Magrini ma bisogna aspettare il 36' per vedere entrare il pallone nella rete. Spinosa mette dentro per Gioè che sempre molto combattivo, al terzo tentativo, riesce a mettere dentro per il vantaggio ospite. Montecatini che prova a reagire ma ha indiscutibilmente perso morale. Così Magrini viene impegnato ancora due volte, prima da Scalini e poi da Lombardi.

Nel secondo tempo Pellegrini prova a cambiare qualcosa ma il pallone resta saldamente nelle mani degli ospiti. Il secondo tempo però è di marca Benedetti che già dopo 15 minuti raddoppia per la Massese su assist di Angelotti. Altri 15 minuti e 3a0, sempre Benedetti, che così sale a quota 10 reti, questa volta segna su assist di Gioè (tra i migliori in campo). La partita finisce qui e negli ultimi minuti c'è spazio per far entrare in campo Della Pina e Bordini.

Con questa vittoria la Massese accende nuovamente una fievole fiammella che si chiama play-off, recupera due punti al Real Forte Querceta e sorpassa nuovamente il Seravezza, la corsa è ancora ardua e complicata ma il calendario da ancora qualche speranza alla formazione di mister Magrini che ora deve affrontare Sestri Levante, Argentina e Real Querceta proprio nell'ultima sfida in casa. Il Montecatini invece con questa sconfitta è la prima squadra retrocessa matematicamente in Eccellenza.

 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 dicembre 2018, 09:27

Due sconfitte e due vittorie nei campionati nazionali di tennistavolo per l'Apuania

Due sconfitte e due vittorie nei campionati nazionali di tennistavolo per l'Apuania, si complica la situazione della formazione di Serie A2, prosegue invece in vetta il cammino delle formazioni di Serie D2 e C1


martedì, 18 dicembre 2018, 09:35

Tre vittorie nei campionati regionali per l'Apuania tennistavolo

Percorso netto per le tre squadre regionali dell'Apuania Carrara Tennistavolo: in Serie C2 sconfitto il Pisa, la vittoria permette così di stare più tranquilli in vista salvezza; in serie D1 invece inaspettatamente più sofferta la vittoria contro la Sestese, la vittoria comunque permette alla squadra apuana di restare in seconda...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 dicembre 2018, 16:04

Nuovo acquisto nel Città Di Massa Calcio a 5: arriva lo spagnolo Ivan Quintin Mayoral

Nuovo acquisto nel Città di Massa: arriva lo spagnolo Ivan Quintin Mayoral. Il giocatore, classe '92, ricopre i ruoli centrale e laterale e viene da due promozioni in prima divisione spagnola con Futsal Segovia e Futsal Valdepanas lo scorso anno. Un giocatore giovane ma esperto che ha fatto più volte...


lunedì, 17 dicembre 2018, 09:09

Un arbitro di serie B alla sezione Aia Apuana

Una giornata intera a stretto contatto con un arbitro di serie A e B: la sezione arbitri Aia 'Giorgio Lazzarotti' di Carrara ospiterà mercoledì 19 dicembre il collega Livio Marinelli della sezione di Tivoli, fischietto in organico alla Can-B con alle spalle già esperienze sui campi della massima serie


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 16 dicembre 2018, 19:32

La Massese ritrova il cuore, ma i tre punti vanno al Seravezza

Non basta il cuore Massese per saltare l'ostacolo Seravezza. la squadra di mister Bonuccelli, oggi in campo con sette fuoriquota tre dei quali oltre il 2000, scende in campo mettendoci tutto l'impegno possibile, alla fine però a vincere è l'esperienza della squadra di mister Vangioni


domenica, 16 dicembre 2018, 17:27

Il Città di Massa ha perso di nuovo. Sabato scorso match devastante contro il Bagnolo. Gli apuani perdono 7 a 3

“La società si aspetta adesso una reazione d'orgoglio da parte dei ragazzi - spiega il presidente Vannucci - Vogliamo rivedere il Città di Massa con la grinta che l'ha sempre contraddistinto"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara