lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

La Carrarese tra il mercato e i futuri obiettivi

giovedì, 12 luglio 2018, 16:08

Super impegnata nel definire la rosa da regalare al tecnico Silvio Baldini per la prossima stagione di Serie C, la dirigenza della Carrarese sta cercando di creare un organico di grande qualità che possa permettere di migliorare il piazzamento dell'anno scorso (settimo posto ed eliminazione al secondo turno di play-off). In questo momento, dunque, Gianluca Berti, dg della Carrarese, è impegnato al massimo per cercare di portare a casa le migliori occasioni sulla piazza.

 "L'obiettivo" - le parole di Berti a TuttoC.com - "è prima di tutto quello di migliorare ciò che abbiamo fatto nella passata stagione." Il DG è stato interrogato soprattutto sulle questioni di mercato, in particolar modo sul pezzo da novanta, ufficializzato a fine maggio, vale a dire Massimo Maccarone. "Lo avevamo già contattato la scorsa stagione. Era rimasto molto scottato dalla retrocessione con l'Empoli e dalla mancata riconferma, pertanto aveva preferito l'estero. Mi aveva promesso che, qualora sarebbe tornato in Italia, l'avrebbe fatto con la Carrarese. Ci aveva dato la parola e così è stato " - continua Berti, che poi ha anche risposto a domande sul mercato futuro della Carrarese. "Non faccio nomi, ma ci sono trattative con elementi importanti. Nel giro di 3 o 4 giorni conto di dare al mister altri due calciatori, di profilo importante."

È scontato dire che il Campionato del Mondo non dovrebbe interferire con il mercato della Serie C. I campioni che giocano con le proprie Nazionali sono a un livello sicuramente più alto per giocare nella terza serie del nostro campionato, ma in generale, negli anni del Mondiale, è sempre possibile che si smuova qualcosa dopo la fine della competizione, per tanti motivi. Molte trattative si concludono dopo la finale, in modo tale che, dall'alto, l'inizio di trattative porti a catena anche la possibilità per le squadre di serie minori di acquistare nuovi talenti. In generale, infatti, da un'analisi di Sports Bwin sul calciomercato dei 5 principali campionati europei, è emerso che in Serie A arriva circa il 17.7% dei calciatori che esplodono al Mondiale.

Sarà anche un'annata di rivoluzione per quanto riguarda la Serie C. Se qualche squadra non dovesse iscriversi, infatti, sarà la volta delle cosiddette "Squadre B", cioè le squadre costituite dai giovani delle società di Serie A. In prima linea c'è la Juventus, ma anche l'Inter, interessate a poter far crescere sotto il loro capezzale i potenziali fenomeni del futuro. Le Squadre B potranno colmare i buchi delle società che non riusciranno ad iscriversi e addirittura togliere posti alle contendenti, potendo essere promosse anche in Serie B. Un nuovo livello di competizione che potrebbe stravolgere gli equilibri della Serie C, che prenderà il via, come al solito, tra mille incertezze, ma con la consapevolezza che sarà sicuramente, come sempre, un bellissimo campionato.

 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


Banca dinamica Carismi


Franco Mare


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 settembre 2018, 09:13

Corinne Federighi attesa protagonista al Rally Adriatico

E' attesa sugli stessi sterrati che, in carriera, l'hanno resa protagonista, Corinne Federighi. Sensazioni, quelle che offrirà il Rally Adriatico – appuntamento di Campionato Italiano Rally in scena questo fine settimana nelle Marche – che la driver di Massa saggerà ancora e capaci di rievocare i fasti trascorsi, quelli legati...


domenica, 16 settembre 2018, 23:24

Massese da applausi, ora manca solo il risultato

La Massese esce meritatamente sotto gli applausi di tutti i presenti per seconda volta consecutiva, nonostante le due sconfitte collezionate. E' questa la sintesi di una partita che ha lasciato l'amaro in bocca ai tifosi massesi per come è venuta


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 16 settembre 2018, 19:08

Manita sarda: la Carrarese ne fa 5 all’Arzachena

La partita non è stata certamente delle più divertenti, anzi, per lunghi tratti è stata bloccata e abbastanza povera di emozioni, ma il finale azzurro è stato davvero travolgente. Il prossimo appuntamento è per lunedì 24 settembre quando allo stadio dei Marmi la Carrarese affronterà la Juventus- U23


venerdì, 14 settembre 2018, 11:13

Carrarese, domenica riparte il campionato: la parola a Baldini

Manca sempre meno all'esordio della Carrarese in campionato; saranno proprio gli azzurri i primi a scendere in campo domenica 16 settembre alle ore 16.30 per fronteggiare i sardi dell'Arzachena. Il condottiero dei marmiferi Silvio Baldini è pronto ad affrontare il nuovo campionato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 12 settembre 2018, 23:13

Massese, passaggio di testimone

L'Unione Sportiva Massese 1919 comunica che Ciro Bertoldi e Davide Quieti, in rappresentanza della tifoseria Massese, si sono presentati davanti al notaio Di Fazio per cedere le quote societarie ad una SPV, rappresentata dal business lawyer Fulvio Monachesi


mercoledì, 12 settembre 2018, 12:55

Sarà Carrarese-Arzachena: domenica la prima di campionato per gli azzurri

Gli azzurri si sono aggiudicati il girone A con tante agguerritissime concorrenti che cercheranno di strappare il sogno apuano; su tutte Novara, Entella, Siena e Piacenza, autrice di un ottimo mercato in entrata


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara