lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

venerdì, 24 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Prima battuta d'arresto del Città di Massa

domenica, 11 novembre 2018, 13:11

Prima battuta d'arresto per il Città di Massa calcio a 5 che in trasferta contro il Futsal Cesena ieri ha perso 4-2. Il risultato è sicuramente anche da attribuire alla stanchezza fisica della squadra apuana che ha giocato diversi match molto ravvicinati tra loro anche contro squadre di categorie superiori e forse anche per la mancanza per infortunio al ginocchio di Simone Cattani che probabilmente non riuscirà più a tornare in campo per tutto il campionato di serie B di quest'anno.

Un primo tempo tutto sulla fase difensiva da entrambe le squadre, nessuna grande azione, un Cesena piuttosto falloso che dopo pochissimi minuti ha raggiunto la quota minima di falli per permettere agli apuani di giocarsi dei tiri liberi. Così è stato: a 6 minuti dalla fine del primo tempo la squadra di mister Garzelli si è conquistata un tiro libero messo a segno dallo spagnolo Garrote, dopo pochi minuti un nuovo tiro libero che però Lazzini non mette in porta. Quasi sulla fine del primo tempo il Città di Massa conquista un altro tiro libero che Perciavalle mette in rete, segnando un primo tempo senza troppe dimostrazioni di stile e di giocate particolarmente azzeccate per entrambe le formazioni.

Il secondo tempo sembra prendere esempio dal primo, il Futsal Cesena però è più calmo ed equilibrato, cerca di evitare il ripetersi della situazione dei 20 minuti precedenti ma con una spinta in più perché parte all'attacco. A parte alcuni tiri calciati molto alti dalla fascia si riprende e comincia a fare delle giocate interessanti. Sempre buona la difesa del Città di Massa che però non riesce a sostenere per molto i passaggi della squadra avversaria. Gli apuani abbastanza affaticati, Dodaro un po' disattento, non sfondano quasi mai la metà campo avversaria, un paio di colpi messi a sesto bene dal Cesena e due goal, uno dietro all'altro che passano sotto le gambe del portiere che ha giocato con un filo di disattenzione in più rispetto a come siamo abituati a vederlo.

Dal pareggio un'escalation di giocate sbagliate dei massesi, se da una parte si notava un Cesena che mano mano che segnava alzava la posta e si gasava, dall'altra si notava un po' di sconforto nonostante il Città di Massa fosse deciso a non mollare per niente. Mister Garzelli sul pareggio decide di mettere in campo il portiere in movimento, sostituendo Dodaro con Ussi, ma nemmeno una palla dei massesi entra in porta, buoni i movimenti ma sembra che il Cesena si sia chiuso, pronto per un errore degli apuani e per ripartire alla carica; il Città di Massa perde palla e per il Futsal Cesena arriva il 3-2. A questo punto il Città di Massa conquista il numero di falli sufficienti al tiro libero, ma la decisione di Garzelli è sempre quella di continuare con il portiere in movimento. Conquistata palla dal Cesena, Ussi, sempre in sostituzione a Dodaro si mette in porta ma purtroppo per una svista corre a recuperare con le mani un pallone fuori dall'area e prende un rosso diretto. Manca circa un minuto e il Città di Massa con un uomo in meno, avendo fatto tornare Dodaro in campo cerca di difendersi e non può più attaccare, ci prova comunque a sfondare la metà campo, ma il Cesena recupera nuovamente palla e mette a segno l'ultima rete a porta vuota. La trasferta si conclude 4-2 per il Futsal Cesena. Il Città di Massa è secondo in classifica nel campionato di serie B di calcio a 5.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 maggio 2019, 09:46

Domani la finalissima: Città di Massa-Futsal Sangiovannese per conquistare la serie A2

È tutto pronto per il gran finale tra Città di Massa e Futsal Sangiovannese di domani pomeriggio. Sarà una finalissima ad alta tensione dato che gli apuani per poter accedere alla categoria A2 dovranno superare un divario di tre reti che si portano a casa dalla sconfitta subita dagli aretini...


mercoledì, 22 maggio 2019, 23:41

La fine del sogno: a Pisa finisce 2-1 per i padroni di casa e Carrarese eliminata

Sicuramente il bilancio della stagione non può essere negativo, i risultati parlano di un miglioramento rispetto all'annata passata, ma è necessario che la Carrarese alzi ancora il livello per raggiungere la tanto agognata serie B


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 21 maggio 2019, 17:23

Dopo la beffa, il danno: il maxi-schermo per la partita della Carrarese è costato 12 mila euro

È comparsa poco fa sull'Albo Pretorio del comune di Carrara, l'informazione che in molti stavano aspettando e sulla quale da giorni stanno girando voci e illazioni: il maxischermo allestito all'interno di Carrara fiere per la partita Carrarese Pisa di domenica scorsa è costato alle casse comunali 12 mila euro


martedì, 21 maggio 2019, 14:25

Apuania tennistavolo regina della Serie C1

L'ultima giornata del girone H della serie C1 maschile a squadre ha visto l'Apuania Carrara perdere a Parma per 5-2, la sconfitta tuttavia non ha impedito al team apuano di vincere a sorpresa il campionato


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 21 maggio 2019, 14:25

Apuania tennistavolo regina della Serie B2

L'ultima giornata del girone A della serie B2 maschile ha visto l'Apuania Carrara imporsi a Parma per 5-0 e 15 set a due, terminando vincitrice a sorpresa del campionato


lunedì, 20 maggio 2019, 09:00

Lucetti al Futsal Massa, il presidente Mosti deciso a migliorare la stagione passata

Giravano già da giorni in città voci sul nuovo allenatore del Futsal Massa, abbiamo avvicinato il presidente Giovanni Mosti per una breve intervista di presentazione della prossima stagione, ecco tutte le novità


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara