lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Finita la pazienza dei tifosi della Carrarese: nuova protesta sotto il comune

giovedì, 6 dicembre 2018, 15:25

di vinicia tesconi

Non esattamente raffinato, ma sicuramente molto efficace, lo striscione comparso oggi nel palazzo di fronte al comune di Carrara, firmato dagli ultras della Carrarese. Testimonia, inequivocabilmente la tipica, aspra, verve carrarina, ma soprattutto il fatto che la misura per i tifosi è decisamente colma. In quella che si sta affermando come un'annata storica e memorabile per la società calcistica cittadina, costellata di successi, bel gioco e grande entusiasmo, i tifosi della Carrarese, fedelissimi nel tempo con lodevole abnegazione anche nelle molte stagioni sbiadite vissute in  passato, hanno potuto sostenere la loro squadra, dentro al "loro" stadio, solo tre volte su quattordici partite, e di queste, una a porte chiuse, coi tifosi indomiti fuori dai cancelli, e due con il pubblico contingentato. Le regole della federazione sono implacabili e dicono che alla quarta partita in casa a porte chiuse, la squadra viene espulsa dal campionato e il numero di infrazioni, in questo senso, accumulato dalla Carrarese si avvicina pericolosamente alla zona rossa, visto che una delle due partite col pubblico contingentato viene conteggiata come a porte chiuse perché non era stato ammesso il pubblico avversario. La rabbia dei tifosi nei confronti dell'amministrazione, che ha collezionato una serie notevole di autogol dovuti a continui cambi di parere sul destino dello stadio, è ormai incontenibile e ha cominciato a raccogliere anche quella del mister Baldini e della società. Baldini ha annunciato che non accetterà di giocare ancora in trasferta le partite in casa e che se questa sarà la soluzione definitiva, abbandonerà la panchina. Anche la società sembra essere stanca dell'incertezza sulle condizioni dell'impianto di via Piave e avrebbe annunciato il suo totale appoggio al mister e l'intenzione di sciogliere il contratto con il comune per l'uso del campo. Venti tempestosi si profilano per De Pasquale che oggi dovranno affrontare la nuova protesta dei tifosi che si sono dati appuntamento sotto al comune per le 17,30. 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 febbraio 2019, 09:00

Massese raggiunta per la seconda volta in quattro giorni

La Massese torna ora in campo domenica per l'ultima trasferta umbra della stagione, avversari di turno il Bastia che occupa in questo momento l'ultima posizione dei play-out, una vittoria apuana accorcerebbe notevolmente la classifica nella parte bassa


domenica, 17 febbraio 2019, 17:23

Ancora una sconfitta: a Olbia la Carrarese perde 3-1

Continua la striscia negativa della Carrarese sconfitta sul campo dell'Olbia con il punteggio di 3-1. A nulla serve il vantaggio segnato da Varone nel primo tempo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 febbraio 2019, 19:26

Il Città di Massa vince di nuovo e si conferma seconda in classifica

Un grande Città di Massa quello visto oggi pomeriggio alla tensostruttura “Colline Massesi” che vince contro il Sant'Agata 8 a 3


mercoledì, 13 febbraio 2019, 22:07

Campionati regionali di Tennistavolo, Apuania in difficoltà in Serie C2, volano le squadre di Serie D

Una sconfitta e due vittorie per l'Apuania Tennistavolo nei campionati regionali, si complica la salvezza in Serie C2 ma migliorano le situazioni della Serie D. Ecco nel dettaglio tutti i risultati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 13 febbraio 2019, 19:22

La Massese dei pareggi spreca il doppio vantaggio a Forte dei Marmi

Nel turno infrasettimanale della Serie D girone E, la Massese, reduce da due pareggi nelle ultime tre partite, fa visita al Real Forte Querceta, squadra piena di ex giocatori che hanno militato nella squadra capoluogo di provincia


mercoledì, 13 febbraio 2019, 17:42

Dopo un buon primo tempo la Carrarese crolla: al Dei Marmi vince il Piacenza 2-0

Amara e immeritata sconfitta per la Carrarese che, non sfruttando le numerose occasioni create, viene punita da un Piacenza cinico e spietato, bravo ad approfittare con Pergreffi prima e con il neo entrato Ferrari poi, delle due disattenzioni difensive della generosa squadra di Baldini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara