lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Il Città di Massa ha perso di nuovo. Sabato scorso match devastante contro il Bagnolo. Gli apuani perdono 7 a 3

domenica, 16 dicembre 2018, 17:27

Una nuova sconfitta per il Città di Massa in casa del Bagnolo sabato pomeriggio scorso. Una squadra che sembra aver perso il piglio giusto, svogliata e che pare non essere nemmeno scesa dal pullman, soprattutto nella prima fazione di gara dove i ragazzi di mister Garzelli appaiono affaticati, impacciati e poco concentrati.

Un primo tempo che permette alla squadra di Reggio Emilia di portarsi a casa 5 delle 7 reti segnate durante tutto il match. Gli avversari hanno ben figurato facendo un ottima prestazione. Solo nel secondo tempo la squadra apuana pare provare a tirare su la testa con tre reti, nonostante i 7 gol già portati a casa dalla squadra ospite. Segna Berti, successivamente Salvini ed infine lo spagnolo Garrote.

Queste tre reti comunque non permettono alla formazione massese di recuperare il risultato. “Gli occhi ora sono puntati a martedì sera contro la Sangiovannese sul match di coppa Italia - spiega il presidente del Città di Massa Andrea Vannucci - dove ci aspettiamo da tutta la squadra una reazione d'orgoglio dopo due partite di campionato perse. Tutta la società vuole una risposta sul campo da parte dei ragazzi perché in queste due partite contro la prima in classifica Olimpia Regium e poi contro il Bagnolo, la squadra non ha dimostrato di essere il Città di Massa che siamo abituati a vedere. Vogliamo leggere nel comportamento della squadra la giusta grinta ed essere ripagati con l'impegno che tutta la società mette a disposizione dei ragazzi per la buona riuscita del campionato”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 24 marzo 2019, 10:10

Bella vittoria del Futsal, Massa C5 di nuovo negli spareggi

Vittoria incredibile e bellissima per il Futsal Massa che espugna il campo del Coiano 5a4 all'ultimo secondo. La vittoria riporta subito il Massa C5 in quinta posizione proprio dopo essere stata esclusa la scorsa settimana dalla sconfitta nel derby, sempre a discapito del Coiano


sabato, 23 marzo 2019, 23:40

Izzillo allo scadere: Pisa-Carrarese termina 1-0

Il derby toscano va dunque al Pisa che ha messo in campo quel pizzico di cattiveria che alla Carrarese sembra invece essere mancata


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 23 marzo 2019, 19:29

Città di Massa inarrestabile: vince 8 a 6 e batte la capolista Olimpia Regium

Città di Massa inarrestabile vince contro la capolista Olimpia Regium 6-8 non permettendole di salire in categoria A2. Sabato prossimo il campionato sarà in pausa, nuovo match sabato 6 aprile in casa contro il Bagnolo


giovedì, 21 marzo 2019, 09:10

Venerdì il secondo evento per festeggiare il centenario della Massese

Il comitato per i festeggiamenti del centenario della storia della Massese ha organizzato il secondo evento stagionale, dedicato in questa occasione ad una stagione importante, quella dell''82-'83 che segna il ritorno in serie C della squadra dopo tre stagioni in interregionale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:13

Torneo nazionale di Terni, ottimo decimo posto per Marangone

Domenica si è svolto a Terni un torneo nazionale assoluto, l'Apuania era presente con due suoi atleti: Alberto Margarone della serie A2 e Gianmaria Falcucci del team della serie B1


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:09

Camilla Cavo, l’ascesa di una campionessa

Una carriera costellata di successi e riconoscimenti ma anche di tanti sacrifici e impegno fin da giovanissima, un brutto stop durato più di un anno, il cambio di società a cento km da casa e la riconquista del suo posto tra le migliori atlete d’Italia di kumite (combattimento).


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara