lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

La Massese ritrova il cuore, ma i tre punti vanno al Seravezza

domenica, 16 dicembre 2018, 19:32

2-0

Seravezza: Cavagnaro, Borgia, Ramacciotti, Nelli, Siku, Fiale (91' Verduci), Bedini, Granaiola (91' Latini), Pegollo (42' Podestà), Rodriguez, Bongiorni (87' Galloni). A disposizione: Pietra, Bortoletti, Parenti, Verduci, Latini. Allenatore: Vangioni Walter.

Massese: Pinarelli, Lecchini, Della Pina (60' Imperatrice), Lazzoni, Mosti, Pedruzzi, Fatta (80' Molinaro), Lucaccini, Aldrovandi (45' Posenato), Molinaro, Cito (70' Mazzucchelli). A disposizione: Barbieri, Latif. Allenatore: Bonuccelli Vitaliano.

Arbitro: Monesi Antonio di Crotone coadiuvato da Enrico Songia di Bra e Aniello Giordano di Alessandria.

Reti: 39' Borgia (S), 90' Rodriguez (S).

Note: spettatori 300 circa, un centinaio i tifosi ospiti. Giornata fredda e piovosa. Terreno in medie condizioni. Ammoniti: Lazzoni (M), Posenato (M), Bedini (S), Mosti (M).

Non basta il cuore Massese per saltare l'ostacolo Seravezza. La squadra di mister Bonuccelli, oggi in campo con sette fuoriquota tre dei quali oltre il 2000, scende in campo mettendoci tutto l'impegno possibile, alla fine però a vincere è l'esperienza della squadra di mister Vangioni.

Buona partenza della Massese che si difende bene e non rischia niente nella prima mezz'ora, sblocca la situazione Granaiola al 35' con un tiro dalla distanza che però termina a lato della porta, il Seravezza cresce in quantità, passano due minuti e Borgia fulmina Pinarelli sul prima palo con un rasoterra che rimbalza davanti al portiere, l'estremo difensore riesce solo a toccare ma padroni di casa in vantaggio. La partita si accende. In rapida successione Ramacciotti sfiora il doppio vantaggio di testa, pallone fuori, prima dello scadere ci prova anche la Massese col neo acquisto Cito che al volo da fuori area colpisce bene ma troppo centralmente, la sfera è facile preda di Cavagnaro. Un minuti dopo Lazzoni, sempre dalla distanza colpisce male e pallone altissimo, l'arbitro fischia la fine del primo tempo.

Massese che si difende bene ma difficilmente riesce a diventare pericolosa. Nel secondo tempo il Seravezza controlla, Rodriguez si rende pericoloso al 79' ma questa volta è bravo Pinarelli a non farsi sorprende e respingere in calcio d'angolo. La Massese sospinta dai suoi sempre numerosi tifosi al seguito cerca la rete del pareggio. Al 90' però a dire stop alla partita è Rodriguez che, di nuovo a tu per tu con Pinarelli questa volta non sbaglia.

La nuova Massese ha tanto cuore, ma, come si sapeva, pecca di tecnica e qualità, la distanza dalla salvezza comunque non sembra incolmabile, anche oggi i giocatori rimasti escono sotto i numerosi applausi del pubblico amico. Vedremo in settimana cosa accadrà a livello societario, da lì potrà iniziare un nuovo percorso che deve ridare dignità ad una società storica che si appresta a festeggiare comunque il suo centenario.

Domenica prossima al 'Degli Oliveti' sarà ospite della società apuana l'Aquila Montevarchi, attualmente quinta forza del campionato, un altro test difficilissimo per i ragazzi di Bonucelli che comunque hanno dimostrato di potersela giocare alla pari con tutti. 

Foto di Luigi Tonarelli


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 22 gennaio 2019, 08:41

Karate Don Bosco, importante convocazione per Camilla Cavo

Il Centro Olimpico FIJLKAM - Lido di Ostia Roma -Capitale Mondiale del Karate dal 17 al 23 gennaio. Ben 9 Nazionali straniere saranno ospiti, per uno scambio internazionale importante in avvicinamento alle Olimpiadi di Tokyo 2020


lunedì, 21 gennaio 2019, 09:05

Buon inizio del girone di ritorno dell'Apuania, Verzuolo battuto

I campioni d'Italia in carica dell'Apuania Carrara Tennistavolo hanno iniziato positivamente il girone di ritorno di serie A1, battendo sabato pomeriggio al palasport di Avenza, per 4-0, l'A4 Verzuolo, all'andata il punteggio era stato di 4-1 sempre per il team apuano


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 gennaio 2019, 23:47

Partenza alla grande di Lorenzo Musetti agli Australian Open junior: stracciato il campione di casa

Un esordio degno della testa di serie del torneo quale è il giovanissimo talento del tennis italiano, Lorenzo Musetti. Il sedicenne tennista carrarese, quarto nel mondo nel ranking Under 18 della International Tennis Federation, ha concesso solo quattro game al suo avversario, l'australiano Tai Sach


domenica, 20 gennaio 2019, 23:45

La Massese torna al gol il pareggio però è solo sfiorato, al San Gimignano i tre punti

Non è bastato il cambio in panchina per tornare alla vittoria, la Massese lotta e combatte fino in fondo per strappare almeno un pareggio al San Gimignano, padroni di casa che, però, sono bravi a difendersi e sfruttano bene le occasioni concesse nel primo tempo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 gennaio 2019, 18:33

Contro la gioventù, vince l’esperienza: la Carrarese batte la Juventus U23 per 1-0

Termina con una vittoria per la Carrarese che vale l'aggancio al Piacenza fermata sul pari a Pontedera a quota 37 punti. Prossimo impegno mercoledì alle 14.30 contro la lucchese allo stadio dei Marmi


sabato, 19 gennaio 2019, 18:26

Il Città di Massa torna a vincere: 3 a 1 contro la Sangiovannese

Il Città di Massa torna a vincere nella seconda giornata di ritorno di campionato di serie B contro la Sangiovannese: 3-1. Prossimo appuntamento sabato 9 febbraio in trasferta contro l'Athletic Chiavari


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara