lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

mercoledì, 19 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Solo vittorie in Serie D2 per l'Apuania tennistavolo

giovedì, 6 dicembre 2018, 09:08

di mario ceccarelli

E' ancora la squadra che milita in Serie D2 la regina delle squadre regionali di tennistavolo dell'Apuania, posizione di centro classifica, con una vittoria e una sconfitta invece per le formazioni di Serie C2 e D1. Ecco nel dettaglio quanto successo in questo fine settimana.

Serie C2 Girone A

Si è svolta la sesta giornata di andata dei campionati regionali, la squadra carrarese ha riportato una bella ed importante vittoria per 5-1 a Lucca. Due punti a testa per un rinfrancato Marco Campanini e del sempre valido Daniele di Leva, un punto importante per Alberto Martino che ha così completato la vittoria.

"Sapevamo che non sarebbe stato facile ma sul campo siamo stati bravi a non mollare la concentrazione fino alla vittoria finale" ci dice un soddisfatto Marco Campanini.

La prossima partita in casa contro Il Pisa ultimo in classifica domenica 16 dicembre ore 10 .

Classifica dopo la sesta giornata di andata: Forte dei Marmi e Cascina 10; Apuania 6; Lucca e Livorno 4; Viareggio 2; Pisa 0.

La prima e seconda squadra vanno ai play-off per la serie C1, l'ultima squadra retrocede in serie D1.

Serie D1 Girone A

Si è svolta anche per la serie D1 girone A la sesta giornata di andata del campionato regionale a squadre, il team apuano ha riportato una sconfitta per 5-1 contro il Lucca capolista, punto della bandiera per Tachi Masaaki, a secco Armando Zuanigh e Gabriele Alberti.

"Abbiamo 8 punti dopo sei partite, siamo contenti ma il campionato è lungo e difficile, dobbiamo continuare così per raggiungere la quota salvezza di 14 punti quanto prima, speriamo di cominciare con una vittoria la prossima partita con la Sestese" ci dice un pragmatico Tachi Masaaki.

Prossima partita il 16 dicembre ore 13 in casa con la Sestese.

Classifica dopo la sesta giornata di andata: Lucca 12; Cascina A, Apuania Carrara e Forte dei Marmi 8; Cascina B 6; Sestese e Pisa 2; Livorno 0.

La prima squadra è promossa in serie C2 e le ultime due squadre sono retrocesse in serie D2.

Serie D2 Girone A

Nella sesta giornata è stata riportata una bellissima vittoria contro il forte Cascina per 5-0, bella la prestazione di Pietro Gervastri e Guglielmo Bellotti, autori di due punti, e di Matteo Garbini autore del punto che ha completato la vittoria.

"Abbiamo riportato ancora un successo, il sesto consecutivo, dobbiamo tuttavia rimanere concentrati per il proseguo del campionato, il nostro obiettivo finale sta cambiando ma dobbiamo combattere partita su partita, poi conteremo i punti" ci dice un soddisfatto Matteo Garbini.

Prossima partita domenica 16 dicembre in casa alle ore 15.30 contro il Viareggio che recupererà la partita col Lucca l'11 dicembre.

Classifica dopo la sesta giornata di andata: Apuania Carrara 12; Lucca (una partita in meno), Viareggio (una partita in meno) e Pisa Dlf 8; Cascina e Pisa 4; Forte dei Marmi 2; Livorno 0.

La prima squadra è promossa in serie D1 e le ultime due squadre sono retrocesse in serie D3.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 dicembre 2018, 09:35

Tre vittorie nei campionati regionali per l'Apuania tennistavolo

Percorso netto per le tre squadre regionali dell'Apuania Carrara Tennistavolo: in Serie C2 sconfitto il Pisa, la vittoria permette così di stare più tranquilli in vista salvezza; in serie D1 invece inaspettatamente più sofferta la vittoria contro la Sestese, la vittoria comunque permette alla squadra apuana di restare in seconda...


lunedì, 17 dicembre 2018, 16:04

Nuovo acquisto nel Città Di Massa Calcio a 5: arriva lo spagnolo Ivan Quintin Mayoral

Nuovo acquisto nel Città di Massa: arriva lo spagnolo Ivan Quintin Mayoral. Il giocatore, classe '92, ricopre i ruoli centrale e laterale e viene da due promozioni in prima divisione spagnola con Futsal Segovia e Futsal Valdepanas lo scorso anno. Un giocatore giovane ma esperto che ha fatto più volte...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 dicembre 2018, 09:09

Un arbitro di serie B alla sezione Aia Apuana

Una giornata intera a stretto contatto con un arbitro di serie A e B: la sezione arbitri Aia 'Giorgio Lazzarotti' di Carrara ospiterà mercoledì 19 dicembre il collega Livio Marinelli della sezione di Tivoli, fischietto in organico alla Can-B con alle spalle già esperienze sui campi della massima serie


domenica, 16 dicembre 2018, 19:32

La Massese ritrova il cuore, ma i tre punti vanno al Seravezza

Non basta il cuore Massese per saltare l'ostacolo Seravezza. la squadra di mister Bonuccelli, oggi in campo con sette fuoriquota tre dei quali oltre il 2000, scende in campo mettendoci tutto l'impegno possibile, alla fine però a vincere è l'esperienza della squadra di mister Vangioni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 16 dicembre 2018, 17:27

Il Città di Massa ha perso di nuovo. Sabato scorso match devastante contro il Bagnolo. Gli apuani perdono 7 a 3

“La società si aspetta adesso una reazione d'orgoglio da parte dei ragazzi - spiega il presidente Vannucci - Vogliamo rivedere il Città di Massa con la grinta che l'ha sempre contraddistinto"


domenica, 16 dicembre 2018, 17:07

La Carrarese torna al dei Marmi, ma si ferma contro la Robur Siena: 1-2

La Carrarese torna a casa. Sono stati giorni di fuoco, ma, fortunatamente, la vicenda ha trovato un meritato lieto fine e dopo mesi, gli azzurri tornano a giocare a porte aperte nello Stadio dei Marmi per la gioia della società e dei magnifici tifosi che non hanno mai fatto mancare...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara