lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

La Massese dei pareggi spreca il doppio vantaggio a Forte dei Marmi

mercoledì, 13 febbraio 2019, 19:22

di mario ceccarelli

Real Forte Querceta: Puccini, Bertoni (46' Maffini), Materazzi (46' Dinelli), Biagini, Visibelli, Guidi, Amico (79' Ndou), Fenati, Falchini, Canalini (70' Vignali), Gianotti (54' Di Leo). A disposizione: Agozzino, Fascioli, Le Rose, Anichini. Allenatore: Brachi Marco.
Massese: Ricci, Lecchini (84' Aldrovandi), Della Pina, Lucaccini, Mariotti, Mosti, Posenato, Cito (83' Lazzoni), Costantini, Molinaro (9' Lorenzini (59' Imbrenda)), Brondi. A disposizione: Pinarelli, Imperatrice, Fatta, Nardini, Maggiari. Allenatore: Malfanti Paolo.
Arbitro: Djurdjevic Aleksandar di Trieste, coadiuvato da Tomasi di Schio e Gibin di Chioggia.
Reti: 19' Costantini (M), 38' Cito (M), 43' Falchini (Q), 62' Canalini (Q).
Note: spettatori 300 circa, una cinquantina i tifosi ospiti. Giornata soleggiata terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Cito (M), Maffini (Q), Guidi (Q), Fenati (Q), Lazzoni (M), Brondi (M). Espulso Biagini (Q) al 45' del primo tempo per fallo.

 

Nel turno infrasettimanale della Serie D girone E, la Massese, reduce da due pareggi nelle ultime tre partite, fa visita al Real Forte Querceta, squadra piena di ex giocatori che hanno militato nella squadra capoluogo di provincia.

Real che, nonostante il blasone, tribola ad uscire dalla zona play-out, Massese invece che, con molta umiltà, sta cercando di migliorare ogni giorno per togliersi qualche soddisfazione e poter giocarsi le sua possibilità di salvezza fino all'ultimo.

La partita inizia con l'infortunio di Molinaro nei primi minuti di gara. Partono bene i padroni di casa che sono in partenza più propositivi, a tirare verso la porta sono subito due ex, Amico e Canalini. Incredibilmente però ad essere più concreta questa volta è la squadra ospite, Massese che alla prima occasione non perdona, assist di Posenato (altro ex della partita) e rete di Costantini. Padroni di casa che tentano la reazione ma la Massese gioca a viso aperto e tiene bene il campo. Al 38' assist di Costantini e Cito, altro ex, porta gli ospiti avanti di due reti. Alla Massese non capitava dal 25 novembre (a Gavorrano) di trovarsi sul doppio vantaggio. Il Forte Querceta però non ci sta, passano pochi minuti e Falchini (altro ex), su assist di Amico, accorcia le distanze, peccato perchè la Massese meritava di andare al riposo con due reti di vantaggio. Al 45' lucchesi che restano persino in inferiorità numerica per l'espulsione di Biagini (altro ex).

Alla ripresa Massese un po' più molle, il Real cresce di intensità. Al 62' a riportare la partita in equilibro è Canalini (neanche a scriverlo altro ex di turno). Ospiti che non riesco a sfruttare l'uomo in più, padroni di casa che ora si riversano nella metà campo avversaria alla ricerca persino del gol partita. Al 75' però grande contropiede degli apuani, Costantini invece di puntare la porta però passa il pallone e l'azione incredibilmente sfuma. Passano due minuti e dall'altra parte del campo Falchini impegna severamente Ricci che in questa occasione si supera. La partita termina qui tra il nervosismo generale, quattro ammoniti negli ultimi cinque minuti.

La Massese spreca una ghiotta occasione per rimettersi in gioco, da diverse settimane scriviamo del miglioramento della squadra, resta il rammarico per le tante occasioni sprecate dal dopo Bonuccelli, tra sviste arbitrali e occasioni perse come oggi, la squadra apuana potrebbe avere molti punti in più in classifica, la sfortuna però quest'anno si è riversata su questa squadra che però, grazie ai suoi sostenitori, continua ad essere viva e vegeta, non sarà facile per nessuno affrontare i ragazzi di mister Malfanti, per salvarsi ora però non bastano più neanche i pareggi.

Domenica la Massese ospiterà al 'Degli Oliveti' la Sangiovannese per l'ennesima sfida interessante.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 18 febbraio 2019, 09:00

Massese raggiunta per la seconda volta in quattro giorni

La Massese torna ora in campo domenica per l'ultima trasferta umbra della stagione, avversari di turno il Bastia che occupa in questo momento l'ultima posizione dei play-out, una vittoria apuana accorcerebbe notevolmente la classifica nella parte bassa


domenica, 17 febbraio 2019, 17:23

Ancora una sconfitta: a Olbia la Carrarese perde 3-1

Continua la striscia negativa della Carrarese sconfitta sul campo dell'Olbia con il punteggio di 3-1. A nulla serve il vantaggio segnato da Varone nel primo tempo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 febbraio 2019, 19:26

Il Città di Massa vince di nuovo e si conferma seconda in classifica

Un grande Città di Massa quello visto oggi pomeriggio alla tensostruttura “Colline Massesi” che vince contro il Sant'Agata 8 a 3


mercoledì, 13 febbraio 2019, 22:07

Campionati regionali di Tennistavolo, Apuania in difficoltà in Serie C2, volano le squadre di Serie D

Una sconfitta e due vittorie per l'Apuania Tennistavolo nei campionati regionali, si complica la salvezza in Serie C2 ma migliorano le situazioni della Serie D. Ecco nel dettaglio tutti i risultati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 13 febbraio 2019, 17:42

Dopo un buon primo tempo la Carrarese crolla: al Dei Marmi vince il Piacenza 2-0

Amara e immeritata sconfitta per la Carrarese che, non sfruttando le numerose occasioni create, viene punita da un Piacenza cinico e spietato, bravo ad approfittare con Pergreffi prima e con il neo entrato Ferrari poi, delle due disattenzioni difensive della generosa squadra di Baldini


mercoledì, 13 febbraio 2019, 14:26

Facile vittoria in Serie C per la Fonteviva Massa, volano a livello nazionale i ragazzi dell'under 14

L'Acqua Fonteviva consolida la sua seconda piazza sfruttando al meglio il turno, contro il Fanball i ragazzi di Toracca hanno potuto giocare senza pressioni e portare a casa tre punti utili per la classifica. Quasi inutile la cronaca dettagliata di una gara che non è mai realmente iniziata tanta era...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara