lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

sabato, 20 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Ottimo pareggio dell'Apuania a Milano

martedì, 12 febbraio 2019, 08:57

di mario ceccarelli

Hanno ripreso la buona abitudine di pareggiare i loro confronti diretti il Milano e l'Apuania Carrara Tennistavolo. Erano finite sul 3-3 le prime tre gare della scorsa stagione e solo nel ritorno della finale play-off i carraresi avevano sfatato il tabù, imponendosi per 4-1. Quest'anno all'andata i milanesi, nel concentramento di Terni, si sono rifatti, prevalendo per 4-2. Nel posticipo domenicale del Centro Sportivo Bonacossa i padroni di casa se la sono vista brutta, sono riusciti però a salvare l'imbattibilità stagionale.

Hanno aperto le ostilità Leonardo Mutti e il bielorusso Aliaksandr Khanin, è stata girandola di emozioni. Il mantovano è scattato in testa (11-6), è stato raggiunto dall'avversario (9-11) e si è ripreso il vantaggio (11-9). Khanin lo ha nuovamente raggiunto nel quarto set (11-9) e nel quinto ha messo la freccia ed è sfilato via (11-8), portando l'Apuania in vantaggio per 0-1.

Matteo Mutti ha invece sempre dovuto inseguire l'apuano Jan Zibrat che si è aggiudicato il primo parziale (11-9). L'azzurro ha poi impattato (11-7) ed è tornato indietro (5-11). Nella quarta frazione Zibrat ha avuto un match-point (10-9) e Mutti glielo ha annullato, sfruttando la prima chance a suo favore (12-10). Alla "bella" Zibrat ha cambiato campo sul 5-4 e ha ottenuto un altro punto, poi è toccato a Mutti passare a condurre e procurarsi due match-point (10-8), non sfruttati. Il terzo gli ha dato il successo (12-10). Uno pari.

Terzo incontro fra il cinese di Milano Guo Ze e Romualdo Manna, il molisano è partito meglio (11-9) e il cinese gli si è riportato a contatto (11-4), per mettere a segno i due colpi successivi (11-7, 11-5). Due a uno per Milano.

Zibrat ha ridato vigore alle speranze carraresi, non concedendo set (11-6, 11-6, 12-10) a Leo Mutti, e riportando la partita in parità due a due .

L'Apuania si è ripresa la ribalta grazie a Khanin, ha avuto la meglio per 3-1 (11-7, 11-4, 7-11, 11-7) su Guo Ze. Tre a due.

La partita si è poi chiusa all'insegna del confronto fra Matteo Mutti e Romulado Manna, il pongista carrarese è andato in fuga (11-8). La reazione del lombardo non si è fatta attendere (12-10). Il terzo lunghissimo parziale, iniziato con l'avvio lanciato di Manna (5-1) ha riservato set-point a entrambi i contendenti e alla fine ad avere la meglio (17-15) è stato Mutti, che nella quarta frazione ha completato il suo compito (11-8), fermando il risultato sul tre pari.

"Abbiamo disputato una bella partita - ci dice Claudio Volpi - Milano è una squadra costruita per vincere, noi stiamo cercando di fare umilmente la nostra parte e cercheremo di essere competitivi fino alla fine del campionato, pensando esclusivamente ad una partita alla volta, poi faremo le giuste valutazioni".

In classifica il Milano guida con 17 punti davanti all'Apuania Carrara (15), al Messina (13), al Verzuolo (8), al Tennistavolo Lomellino e a Roma (7), al Norbello (4) e al Cagliari (1).

Le prime quattro accedono ai play-off con incrocio 1-4 2-3, le ultime due retrocedono in serie A2. 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 aprile 2019, 15:35

Festival dello sport: dal mare ai monti un ricco calendario di iniziative su tutto il territorio comunale

La sfida di questa prima edizione del “Festival dello sport dal mare ai monti” vuole essere quella di contribuire alla promozione e divulgazione dello sport, in un’unica programmazione che coprirà i mesi da aprile a ottobre


venerdì, 19 aprile 2019, 10:53

Una Carrarese sciupona e distratta viene sconfitta dal Siena per 3 a 0

In un giovedì che possiamo definire anche per il periodo di “passione”, una Carrarese sciupona, sfortunata ma anche molto distratta viene sconfitta con un pesante 3 a 0 da un Siena che ringrazia e porta a a casa tre punti pesantissimi per la corsa alle migliori posizioni nella griglia play-off


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 18 aprile 2019, 19:26

Un’orgogliosa Massese si arrende al Ghiviborgo

Ritorno alla vittoria per il GhiviBorgo nel sette e ultimo turno infrasettimanale di questa stagione. La formazione di Poli rispetta i pronostici della vigilia superando per 3-0 una combattiva Massese e, in virtù dei passi falsi, più o meno completi, di San Donato Tavernelle e Gavorrano, si ritrova a -2...


mercoledì, 17 aprile 2019, 16:36

Andrea Della Pina vince la 31^ edizione della Coppa Città di Carrara di scherma

Una vittoria dal doppio valore per Andrea Della Pina, spadista apuano cresciuto nel Club Scherma Apuano, che domenica scorsa ha vinto la 31esima edizione della Coppa Città di Carrara: l’atleta ha potuto avere la soddisfazione di vincere davanti al proprio pubblico e anche di accedere alle finali nazionali di Coppa...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 15 aprile 2019, 15:25

Pronte al salto di categoria le formazioni nazionali di Serie B2 e C1 dell'Apuania

Due risultati importanti per le formazioni di Serie B2 e C1 dell'Apuania Carrara di tennistavolo, la prima vince e raggiunge la vetta in maniera del tutto inaspettata, la seconda subisce la prima sconfitta ma festeggia la promozione con due giornate di anticipo.


lunedì, 15 aprile 2019, 15:13

Ancora un buon fine settimana per le squadre maschili regionali dell'Apuania Tennistavolo

Segnalati sempre positivi dalle squadre partecipanti ai campionati regionali di tennistavolo dell'Apuania Carrara. Nessuna sconfitta e obbiettivi stagionali sempre più vicini. Ecco nel dettaglio tutti i risultati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara