lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Caccavallo e Biasci ribaltano la Pro Vercelli: per la Carrraese il sogno continua

mercoledì, 15 maggio 2019, 23:36

di filippo nicolai

Pro Vercelli: Moschin, Berra, Teseschi, Milesi, Mammarella, Bellemo, Sangiorgi, L. Gatto (76' Emmanuello), Germano (90'Auriletto), M. Gatto (69' M. Gatto), Morra. Allenatore: Vito Grieco. A disposizione: Nobile, Como, Rosso, Scvhiavon, Mal, Emanuello, Grillo, Auriletto, Azzi, Crescenzi, Iezzi, Gerbi.  

Carrarese: Mazzini, Carissoni, Murolo (36' Karkalis), Ricci L. , Ricci G. (59' Scaglia) Varone, Cardoselli, Bentivegna (59' Tavano), Piscopo (46' Biasci), Valente, Maccarone (70' Caccavallo). Allenatore: Silvio Baldini. A disposizione: Borra, Alari, Rollandi, Fortunati, Rosaia, Latte Lath.  

Arbitro: Alberto Santoro di Messina. Assistenti: Alessandro Pacifico di Taranto e Marco Trinchieri di Milano 

Reti: 56' M. Gatto (PV), 82' Caccavallo (C), 93' Biasci (C) 

Note: ammoniti Murolo (C), Scaglia (C), L. Ricci (C), Sangiorgi (PV)

 

Una partita incredibile che fino all'82' sembrava segnata, risvegliando i fantasmi di Viterbo della scorsa stagione, ma in undici minuti Caccavallo e Biasci la ribaltano e regalano la fase nazionale dei play-off ai marmiferi. 

La prima frazione di gioco è stata nettamente dominata dai padroni di casa. I piemontesi sin dall'avvio della gara si sono mostrati più padroni del campo, imponendo il proprio gioco e limitando la capacità offensiva della Carrarese. 

La prima vera occasione capita al 18' sui piedi di L. Gatto che da solo davanti a Mazzini conclude di poco a lato. L'opportunità più nitida del primo tempo è però certamente il calcio di rigore concesso ai piemontesi al 23' per fallo di Luca Ricci su Morra. 

È proprio Morra a presentarsi sul dischetto, ma Mazzini non ci sta, si distende sul destro incrociato del numero nove avversario e para il penalty. Il pressing dei padroni di casa non si arresta, nonostante la clamorosa occasione fallita, ma gli azzurri riescono a concludere in pareggio la prima frazione di gioco. 

Il secondo tempo ricomincia sulla falsa riga del primo, con i piemontesi che cercano il vantaggio e la Carrarese che incassa, ma non si arrende. Al 56' si aprono le marcature: ancora un calcio di rigore per la Pro Vercelli, questa volta sul dischetto si presenta Massimiliano Gatto che non sbaglia e fa 1-0.

Alla Carrarese servono due gol per qualificarsi alla fase nazionale. Al 71' Biasci ha la possibilità di segnare il gol del pari arpionando il pallone e scaricando verso la porta di destro, bravo Moschin a deviare il pallone. 

All'82' il neo entrato Caccavallo riaccende le speranze della Carrarese segnando un gol bellissimo con un sinistro avvelenato scagliato dal vertice dell'area di rigore. Assalto finale dei marmiferi che provano a segnare sull'onda dell'entusiasmo. 

L'arbitro concede quattro minuti di recupero. Al 93' il miracolo di Biasci che si avventa su una palla vagante nell'area della Pro Vercelli e con il destro trafigge Moschin ribaltando il risultato e regalando la vittoria agli azzurri. 

Domani ci saranno i sorteggi che renderanno nota l'avversaria della Carrarese per il doppio confronto nazionale che avrà luogo domenica 19 e mercoledì 22 maggio. 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 27 maggio 2019, 09:46

Successo per la sesta edizione del Grande Trekking “Dal mare alla vetta”

Ha migliorato di quindici minuti il tempo segnato nella scorsa edizione e si è aggiudicato il trofeo nel “Trail Running”, una delle tre specialità del Grande Trekking “Dal mare alla vetta” che si è tenuto ieri a Carrara


domenica, 26 maggio 2019, 10:34

La Clacsonbeauty Musical vince il campionato del mondo di danza sportiva a Pola in Croazia

Campioni del mondo! Campioni del mondo! Campioni del mondo! La citazione del celeberrimo annuncio di Nando Martellini al termine dei mondiali del 1982 si adatta perfettamente anche all’incredibile, strepitoso risultato conseguito ieri sera dalla Scuola di Musical carrarese Clacson Beauty


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 26 maggio 2019, 10:33

Finiti con una promozione i campionati regionali di Serie D per l'Apuania

L'ultima giornata del girone A della serie D1 maschile ha visto l'Apuania Carrara sconfitta a Sesto Fiorentino per 5-4, tale sconfitta ha consegnato il quarto posto finale alla compagine carrarese


domenica, 26 maggio 2019, 10:31

Apuania terza in Serie C2, vittoria anche a Pisa

L'ultima giornata del girone A della serie C2 maschile ha visto l'Apuania Carrara vincere a Pisa per 5-2, la vittoria ha permesso di consolidare un bel terzo posto finale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 26 maggio 2019, 10:29

Il Città di Massa travolge la Sangiovannese e vola in Serie A

Grande partita del Città di Massa che travolge con un secco 9-0 la Sangiovannese e ribalta il risultato della finale di andata davanti ad un palatenda gremito in ogni ordine di posto, aggiudicandosi così l'ultimo posto valido per la Serie A2 del prossimo anno


domenica, 26 maggio 2019, 10:09

Città di Massa in A2

Il Città di Massa conquista la A2 in un match tutto apuano dato che gli avversari erano molto scarichi anche forti di un buonissimo risultato all'andata


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara