lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

giovedì, 4 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

La Massese torna alla vittoria contro un Viareggio sempre più ultimo

domenica, 1 dicembre 2019, 22:36

di mario ceccarelli

2-0

Massese: Giacobbe; Manfredi L.; Materazzi; Biserni; La Rosa; Cela; Piscopo; Marcon; Fusco; Kthella; Manfredi F.. A disposizione: Fiaschi; Bonni; Giomi; Mussi; Bonati; Galloni; Pasque; Conedera; Marangon. Allenatore: Matteo Gassani.

Virtus Viareggio: Tonelli; Imperatrice; Richieri; Bertelloni; Cargioli; Cinquini; Taraj; Fascioli; Manfredi N.; Bani; Ndiaye Mal.. A disposizione: Pirola; Tonarelli; Masotti; Dell'Amico; Ndiaye Man.; Ngom; Martinelli; Manfredi G.; Belatti. Allenatore: Marco Tonelli.
Arbitro: Albam Zagrima di Pistoia coadiuvato da Lorenzo Meozzi di Empoli e Marco Misson di Prato.

Reti: 40' La Rosa (M), 83' Cela (M).

Note: spettatori 200 circa. Giornata nuvolosa, secondo tempo con pioggia, terreno in condizioni sufficienti.

 

Per la tredicesima giornata del campionato di eccellenza toscano la Massese ospita al 'Degli Oliveti' il fanalino di coda Virtus Viareggio.

Gassani sceglie di far giocare esterni di difesa Manfredi L. e Materazzi, in panchina Bonni e Giomi, a centrocampo torna titolare Piscopo che sopperisce all'assenza di Dell'Amico, in attacco invece la spuntano Fusco e Manfredi F., torna invece in panchina Conedera. La Virtus Viareggio arriva invece a Massa con molte novità, dopo i molteplici addii, giungono tra le fila di Tonelli i due Ndiaye e Ngom.

Parte bene la formazione di casa, gli ospiti sembrano invece decisamente inferiori come tasso tecnico. Kthella fa da spauracchio nella difesa avversaria, con Fusco pronto a lottare su tutti i palloni, sono così di targa massese le prime due conclusioni. La partita si addormenta un po' nella fase centrale dove la Massese continua a spingere ma non trova grandi varchi, il Viareggio invece pensa più a difendersi che a ripartire, con undici uomo, spesso, nella propria metà campo. Al 40' Kthelle pennella una bella punizione per La Rosa che, lasciato troppo libero, colpisce di testa e insacca l'incolpevole Tonelli. Padroni di casa che terminano così in vantaggio la prima frazione di gioco approfittando del primo errore degli ospiti.

Tonelli mette, ad inizio ripresa, anche il secondo Ndiaye in campo ma la situazione non cambia, è la Massese a dettare il gioco e il Viareggio a difendere. Prima Fusco e poi Kthella spaventano ancora i versiliesi, prima Tonelli e poi la difesa ospite sventano però il pericolo. Il Viareggio sembra ora più stanco, la partita resta comunque brutta e piena di errori, come nella prima fase di gioco la partita torna a non vivere di grandi emozioni. All'83' nuovo calcio d'angolo per la Massese, batte Biserni e Cela raccoglie un pallone sporco appoggiando di petto in rete e sfruttando così la seconda indecisione degli avversari. La reazione della Virtus è inesistente e i padroni di casa possono così terminare in avanti la partita.

Tre punti importanti in chiave salvezza per la Massese, da domani si aprirà la finestra del mercato di riparazione ed entrambe le squadre scenderanno in campo per rafforzare le due rose, difficile in questo momento dare una valutazione ad entrambe le società, il mercato però sarà certamente un punto di riferimento per capire quali squadre vogliono veramente rafforzarsi per migliorare il proprio campionato.

In foto la Massese che raccoglie l'applauso dei propri sostenitori a fine partita


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 2 giugno 2020, 08:17

Il russo Aleksander Shibaev arriva all'Apuania

L'Apuania Carrara Tennistavolo comunica che il russo Aleksander Shibaev, il prossimo anno, vestirà la maglia del club carrarese nel campionato nazionale di Serie A1


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:49

Un gradito ritorno nell'Apuania Carrara Tennistavolo, Mihai Bobocica torna dal campionato tedesco

L'Apuania Carrara Tennistavolo comunica che il forte giocatore italiano Mihai Bobocica, dopo due anni di esperienza a Grenzau nella Bundesliga tedesca, ha deciso di ritornare a giocare in Italia 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 26 maggio 2020, 09:35

Gabriele Piciulin lascia l'Apuania

La società Apuania Carrara Tennistavolo è in notevole fermento in questo momento, cercando di poter allestire una squadra accettabile per la prossima stagione agonistica, arriva così anche il comunicato che il giovane talentuoso italiano Gabriele Piciulin (nato nel 2000), il prossimo anno non farà più parte della squadra di serie...


venerdì, 22 maggio 2020, 11:27

AIA Carrara, nuovi arbitri e attività tecnica

Anche in tempi di emergenza sanitaria non si ferma l'attività della sezione arbitri Aia di Carrara 'Giorgio Lazzarotti' che ha allargato le sue fila con 4 nuovi 'fischietti' (fra cui una ragazza) freschi di promozione all'ultimo corso e l'ingresso di un altro neo-arbitro promosso al corso precedente


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 maggio 2020, 09:27

Aleksander Khanin lascia dopo due anni l'Apuania Tennistavolo

L'Apuania Carrara Tennistavolo comunica che il giovane bielorusso Aleksander Khanin (1998), dopo due anni di permanenza col team apuano, lascerà con ampio accordo fra le parti l'Italia per misurarsi con nuove esperienze nel prestigioso campionato di superlega della Polonia


mercoledì, 20 maggio 2020, 10:46

Il punto della situazione dell'Apuania Tennistavolo, Tokic prima conferma

Guardando alla prossima stagione agonistica l'Apuania Carrara Tennistavolo, dopo un periodo di necessaria cautela legato al particolare ed unico momento, sta gradatamente componendo gli organici e la prima notizia ufficiale riguarda la squadra di Serie A1 con la conferma per il prossimo anno dello sloveno Bojan Tokic 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara