lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

sabato, 7 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

La Massese torna alla vittoria contro un Viareggio sempre più ultimo

domenica, 1 dicembre 2019, 22:36

di mario ceccarelli

2-0

Massese: Giacobbe; Manfredi L.; Materazzi; Biserni; La Rosa; Cela; Piscopo; Marcon; Fusco; Kthella; Manfredi F.. A disposizione: Fiaschi; Bonni; Giomi; Mussi; Bonati; Galloni; Pasque; Conedera; Marangon. Allenatore: Matteo Gassani.

Virtus Viareggio: Tonelli; Imperatrice; Richieri; Bertelloni; Cargioli; Cinquini; Taraj; Fascioli; Manfredi N.; Bani; Ndiaye Mal.. A disposizione: Pirola; Tonarelli; Masotti; Dell'Amico; Ndiaye Man.; Ngom; Martinelli; Manfredi G.; Belatti. Allenatore: Marco Tonelli.
Arbitro: Albam Zagrima di Pistoia coadiuvato da Lorenzo Meozzi di Empoli e Marco Misson di Prato.

Reti: 40' La Rosa (M), 83' Cela (M).

Note: spettatori 200 circa. Giornata nuvolosa, secondo tempo con pioggia, terreno in condizioni sufficienti.

 

Per la tredicesima giornata del campionato di eccellenza toscano la Massese ospita al 'Degli Oliveti' il fanalino di coda Virtus Viareggio.

Gassani sceglie di far giocare esterni di difesa Manfredi L. e Materazzi, in panchina Bonni e Giomi, a centrocampo torna titolare Piscopo che sopperisce all'assenza di Dell'Amico, in attacco invece la spuntano Fusco e Manfredi F., torna invece in panchina Conedera. La Virtus Viareggio arriva invece a Massa con molte novità, dopo i molteplici addii, giungono tra le fila di Tonelli i due Ndiaye e Ngom.

Parte bene la formazione di casa, gli ospiti sembrano invece decisamente inferiori come tasso tecnico. Kthella fa da spauracchio nella difesa avversaria, con Fusco pronto a lottare su tutti i palloni, sono così di targa massese le prime due conclusioni. La partita si addormenta un po' nella fase centrale dove la Massese continua a spingere ma non trova grandi varchi, il Viareggio invece pensa più a difendersi che a ripartire, con undici uomo, spesso, nella propria metà campo. Al 40' Kthelle pennella una bella punizione per La Rosa che, lasciato troppo libero, colpisce di testa e insacca l'incolpevole Tonelli. Padroni di casa che terminano così in vantaggio la prima frazione di gioco approfittando del primo errore degli ospiti.

Tonelli mette, ad inizio ripresa, anche il secondo Ndiaye in campo ma la situazione non cambia, è la Massese a dettare il gioco e il Viareggio a difendere. Prima Fusco e poi Kthella spaventano ancora i versiliesi, prima Tonelli e poi la difesa ospite sventano però il pericolo. Il Viareggio sembra ora più stanco, la partita resta comunque brutta e piena di errori, come nella prima fase di gioco la partita torna a non vivere di grandi emozioni. All'83' nuovo calcio d'angolo per la Massese, batte Biserni e Cela raccoglie un pallone sporco appoggiando di petto in rete e sfruttando così la seconda indecisione degli avversari. La reazione della Virtus è inesistente e i padroni di casa possono così terminare in avanti la partita.

Tre punti importanti in chiave salvezza per la Massese, da domani si aprirà la finestra del mercato di riparazione ed entrambe le squadre scenderanno in campo per rafforzare le due rose, difficile in questo momento dare una valutazione ad entrambe le società, il mercato però sarà certamente un punto di riferimento per capire quali squadre vogliono veramente rafforzarsi per migliorare il proprio campionato.

In foto la Massese che raccoglie l'applauso dei propri sostenitori a fine partita


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 6 dicembre 2019, 14:19

Città di Massa decimato, ma pronto a dar battaglia alla formazione dell'Asti

Il Città di Massa torna in terra apuana dopo il doppio confronto fuori dalle mura amiche. I ragazzi di mister Garzelli hanno confermato il valore della rosa, la società per questo invita tutti i tifosi domani alle ore 15 per sostenere l'intera squadra


venerdì, 6 dicembre 2019, 10:15

Coni Giornata Olimpica 2019: premiati gli atleti apuani

Un grande evento all’insegna dello sport si è tenuto ieri pomeriggio presso la sala della Marmoteca Giulio Conti, all’interno di Carrara Fiere a Marina di Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 6 dicembre 2019, 09:13

Due vittorie in serie C per l'Apuania Tennistavolo

Altre due vittorie in serie C per l'Apuania Carrara di tennistavolo, prestazioni che si vanno ad aggiungere ad un buon fine settimana per la società della nostra provincia, in serie C1 la vittoria a Firenze permette alla squadra di mantenere il primato in classifica con Lucca


venerdì, 6 dicembre 2019, 09:06

Vittorie a Sesto Fiorentino e sconfitta a Forte dei Marmi per l'Apuania tennistavolo

Una vittoria nei campionati regionali di serie D per l'Apuania Carrara Tennistavolo, in serie D1 prosegue infatti il percorso netto della squadra con una buona vittoria a Sesto Fiorentino, per la serie D2 invece sconfitta a Forte dei Marmi e primo posto ora in comproprietà con Pisa.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 3 dicembre 2019, 19:48

Alla conclusione il 33° Corrilunigiana, tante le novità per la prossima stagione

E' appena terminato il 33° circuito del 'Corrilunigiana memorial Franco Codeluppi' che gli organizzatori sono già pronti per la stagione 2020


martedì, 3 dicembre 2019, 19:48

In serie B sconfitta a Biella e vittoria a Verona per l'Apuania Tennistavolo

Per la sesta giornata del campionato di serie B l'Apuania Carrara Tennistavolo scendeva in campo contro il Biella per la B1, in questa categoria però è arrivata ancora una volta l'ennesima sconfitta, mentre per la serie B2 si giocava contro il San Pancrazio di Verona, in questa occasione, viceversa, rispetto...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara