lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

sabato, 28 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

1700 atleti alla White Marble Marathon: soddisfazione per gli organizzatori

lunedì, 24 febbraio 2020, 12:01

di vinicia tesconi

Baciata dal sole, appena offuscato dall’ombra di alcune polemiche sull’opportunità di permettere l’evento in tempi di caos da coronavirus, si è svolta ieri la quarta edizione White Marble Marathon, l’evento sportivo di richiamo internazionale organizzata da Paolo Barghini. Millesettecento i partecipanti divisi su tre tipi di competizione: competitiva, mezza maratona, marble hero e family run. Il percorso di 42 chilometri lungo il litorale apuano è stato coperto in due ora venti minuti e ventisei secondi da Jean Baptiste Simukeka, dal Rwanda, pettorale numero uno, della Rwa Gs Orecchiella Garfagnana, vincitore assoluto della gara. Prima tra le donne: Maurizia Cunico, della Casone Noceto, con un tempo di due ore, 47 minuti e nove secondi. All’ottavo posto della classifica generale si è piazzato Andrea Della Bona, dell'Afaph, che,con un tempo di due ore 52 minuti e cinque secondi è risultato il primo tra Nella categoria donne, la prima apuana è stata Laura Lapi, della Run card, con un tempo di tre ore 32 minuti e 32 secondi.

Il keniota Joel Maina Mwangi, che corre per la Dinamo sport, ha concluso i 21 chilometri in un’ora cinque minuti e 58 secondi, vincendo la Mezza Maratona. Per le donne la vincitrice è stata l'italiana Federica Proietti della Calcestruzzi Corradini Excels arrivata diciottesima con un tempo di un’ora 19 minuti e 39 secondi.

La Marble hero ha assegnato la medaglia a Federico Bordigon della Vicenza marathon che ha fatto il percorso in un’ora 41 minuti e 37 secondi. Marble Hero femminile è stata Concetta Santini, run card, con il tempo di un’ora un minuto e 19 secondi. Primo apuano Francesco Salvatori della Uisp Marina di Carrara. La sezione del campionato italiano Veterani dello sport è stata vinta da Diego Garbugino del Parco Alpi apuane arrivato nono. L’intero percorso della Mezza maratona è stato concluso anche da Stefano Moscarelli , dell'associazione dilettantistica Canavese che con i suoi 70 anni era l’ateleta più anziano iscritto alla gara e che ha onorevolmente concluso il percorso in due ore 54 minuti e 13 secondi.

I partecipanti sono stati 259 per la gara competitiva, 546 per la mezza maratona e 254 per la Marble Hero. A questi si sono aggiunti circa seicento partecipanti amatoriali che hanno fatto la family run. La manifestazione era supportata dalla Fondazione Marmo ed ha avuto la partecipazione di Nausicaa e Gaia per poter essere plastic free e delle scuole a sostegno dell'organizzazione della corsa, nei punti ristoro e spugnaggio. Soddisfatto il patron Barghini che ha detto: “Gestire una maratona è sempre complicato. La corsa da un punto di vista sportivo è andata bene e anche il clima è stato perfetto. Le persone sono rimaste contente e i numeri ci hanno dato ragione, in un periodo in cui le maratone perdono, nonostante la questione Coronavirus, altre maratone che partiranno a breve, noi abbiamo avuto un venti per cento in più di iscrizioni. Appuntamento quindi all’anno prossimo: dobbiamo crescere come organizzazione perché la maratona sta diventando, con questi numeri, importante. Un grazie al comune di Carrara”.

 

 

Le classifiche (complete sul sito Endu)

 

Maratona: primo Jean Baptiste Simukeka (Orecchiella Garfagnana), 2:20:26; Jalali Jamali (Parco Alpi Apuane); Rachid Kisri (Circolo Minerva); Alessandro Galizzi (Atletica Isola D'elba); Maurizia Cunico (Casone Noceto); Francesco Iacomelli (Run card); Lorenzo Castro Jr (Run card); Andrea Della Bona (Afaph); Morris Luccetti (Stracarrara); Fernando Tosti (Podistica Correggio).

 

Mezza: primo Joel Maina Mwangi (Dinamo sport), 1:05:58; Alessio Dalessandro (Podistica Torino); Francesco Grillo (Casa della salute); Matteo Pellizza (Polisportiva università foro italico); Cavaline Nahimana (Atletic Terni); Andrea Fois (Bocconi sport); Manuel Falci (Le panche Castelquarto); Ciro brone (Atletica Desio); Diego Garbugino (Parco Alpi Apuane); Federico Badiani (Parco Alpi Apuane).

 

Marble hero: primo Federico Bordignon (Vicenza marathon), 1:41:37; Tommaso Manfredini (Atletica Panariagroup); Fabio Tronconi (Atletica Grosseto); Luciano Torri (Run card); Antonio Solano (Pisa road); Giovanni Brattoli (Atletica Desio); Francesco Salvatori (Uisp Marina di Carrara); Adriano Mattei (Parco Alpi Apuane); Francesco Profumo (Emozioni sport); Simone Pierotti (Orecchiella Garfagnana).

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 25 marzo 2020, 12:40

La scherma apuana con #Iomiallenocosì

Nonostante la difficoltà per molti di affrontare giorno per giorno le misure restrittive dovute all’attuale emergenza sanitaria, non mancano le iniziative volte a favorire l’attività fisica e uno stile di vita sano pure all’interno delle mura domestiche


lunedì, 16 marzo 2020, 00:32

Buona prestazione per Khanin dell'Apuania nel torneo internazionale di tennistavolo in Muscat (Oman)

Si è svolto nell'ultima settimana a Muscat (Oman) un torneo internazionale di tennistavolo, è stato l'ultimo giocato a livello mondiale visto il blocco di tutta l'attività almeno fino al 30 aprile, decisione della federazione mondiale del tennistavolo (Ittf) da poco deliberata


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 9 marzo 2020, 10:52

La partita tra i sindaci della Lunigiana e rappresentanti del Premio Lunezia contro la Nazionale Cantanti si giocherà

E’, forse, un modo per  guardare avanti con positività o semplicemente la voglia di credere che tutto, presto, tornerà alla normalità. Di certo è una piccola iniezione di fiducia in un momento storico non facile per tutta l’Italia e per la Lunigiana in particolare


lunedì, 2 marzo 2020, 16:46

Campionati nazionali di Tennistavolo in Bielorussia

Si sono svolti domenica 1 marzo a Minsk i campionati nazionali di tennistavolo di Bielorussia, ai quali ha partecipato Aleksandr Khanin, atleta dell'Apuania Carrara Tennistavolo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 2 marzo 2020, 16:35

Palomba e Fruzzetti ai campionati italiani giovanili di tennistavolo

Si è svolto domenica a Livorno un torneo regionale giovanile valido come terza prova di qualificazione ai campionati italiani giovanili di settore. Vediamo nel dettaglio come si sono comportati i giovani dell'Apuania Carrara Tennistavolo


domenica, 1 marzo 2020, 19:05

Massese in quart'ultima posizione, pareggio a reti bianche con la Pontremolese

A sei giornate dal termine del campionato di eccellenza toscana, la Massese ospita la Pontremolese in un derby provinciale che sa tanto di scontro salvezza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara