lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

domenica, 5 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Città di Massa prudente torna alla vittoria contro Fenice

sabato, 8 febbraio 2020, 16:54

di mario ceccarelli

3-1 (2-0 p.t.)

CITTÀ DI MASSA: Dodaro, Quintin, Ziberi, Borges, Lari, Manfredi, Bertoldi, Carrozzo, Berti, Perciavalle, Garrote, Nobili. All. Garzelli
FENICE VENEZIAMESTRE: Molin, Meo, Ortolan, Botosso, Nalesso, Azzalin, Bertuletti, Manoli, Marton, Pace, Cavaglià, Vento. All. Pagana

MARCATORI: 6'22'' p.t. Perciavalle (M), 13'58'' Borges (M), 3' s.t. Ziberi (M), 9'15'' Azzalin (F)

AMMONITI: Bertuletti (F), Garrote (M), Ortolan (F), Manfredi (M)

ARBITRI: Paolo Gandolfi (Parma), Fabiano Maragno (Bologna) CRONO: Antonio Diana (Lucca).

Per la diciottesima giornata del campionato nazionale di serie A2 di calcio a 5, il Città di Massa ospita la squadra della Fenice VeneziaMestre. Incontro importante da ambo le parti, padroni di casa, partiti per salvarsi, costretti a vincere per sperare di riagganciare le posizioni di alta classifica, ospiti che invece sono alla ricerca di punti preziosi per evitare la retrocessione diretta, a soli due punti di distanza o punti preziosi in ottica salvezza diretta, distante cinque punti.

Parte forte la squadra massese che in campo mostra la differenza tecnica tra le due formazioni, Fenice comunque attenta e molto ostica in ripartenza. Dopo delle ottime parate da ambo le parti è Perciavalle che sblocca il risultato e porta avanti i suoi compagni di squadra. Massa anche sfortuna che colpisce palo e traverse, solo al 14' arriva il raddoppio firmato da ottima rete di Borges. Nel finale il Massa rischia commettendo il quinto fallo ma giusto il 2a0 al termine della prima frazione di gara.

Inizio secondo tempo ancora all'insegna di un Massa più intraprendente, ospiti generosi ma con meno qualità in mezzo al campo. Dopo tre minuti arriva così la terza rete dei padroni di cada Ziberi. Massa che abbassa il baricentro della squadra, ospiti che ci provano in titti i modi, molto bravi i portieri da ambo le parti. Quasi a metà secondo tempo viene premiata la caparbietà degli ospiti, tiro Azzalin e deviazione sfortunata del numero tre massese che mette nella propria rete un pallone destinato a uscire. Nei sei minuti finali ospiti che provano anche il portiere in movimento ma la difesa di cada quest'oggi è impenetrabile.

Successo meritato del Città di Massa che in questo modo si rilancia per un posto in zona play-off. Fenice invece che dovrà sudare ancora molto per ottenere una salvezza ora sempre più complicata.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 luglio 2020, 22:42

Gestori di palestre e palazzetti chiedono aiuto

Posizione ufficiale di tutte le società sportive che hanno in gestione tutte le palestre/palazzetti del comune di Carrara


lunedì, 29 giugno 2020, 16:42

Un salto oltre la disabilità: il campione di freestyle motocross Vanni Oddera salta con la sua moto il campione di tennis in carrozzina Nicola Codega

I limiti della disabilità sono soprattutto quelli creati dalla mente. Lo sostiene da sempre Nicola Codega, atleta disabile, campione di tennis in carrozzina


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 25 giugno 2020, 15:32

Carrarese, il ds Berti: "Serie B un traguardo storico. Al primo turno dei playoff, impossibile incontrare Bari o Reggiana"

SuperNews ha intervistato il direttore sportivo della Carrarese Gianluca Berti. Dopo i lunghi mesi di emergenza CoVid19, la Carrarese è pronta a disputare i playoff che le permetterebbero di ottenere un risultato mai raggiunto prima: la promozione in Serie B


martedì, 16 giugno 2020, 18:44

Il Don Bosco Fossone assicura: "Stiamo lavorando per sanare i debiti e rilanciare la scuola calcio"

Nessuna spiegazione relativa alla vicenda del mutuo non pagato per circa 50 mila euro che ha avuto per protagonista Marina Ceccarelli, storica presidente della società sportiva Don Bosco Fossone, dimessa dalla carica due settimane fa in seguito all’esplosione del caso, ma rassicurazioni generali sulle intenzioni della società di proseguire il...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 9 giugno 2020, 13:54

Campioni di solidarietà

L’asta di beneficenza organizzata dallo Juventus Club di Massa con il patrocinio del Comune di Massa, che si è tenuta durante il periodo di lockdown, si è conclusa con la consegna del premio da parte dell’amministrazione al vincitore


venerdì, 5 giugno 2020, 09:47

Leonardo Mutti giocherà con l'Apuania la prossima stagione agonistica

Del neo acquisto, come è ormai consuetudine nel team carrarese, sono stati prioritariamente informati il sindaco Francesco De Pasquale l'assessore allo sport Andrea Raggi e il delegato provinciale del Coni Vittorio Cucurnia


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara