lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

martedì, 25 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

La Massese finisce all'inferno dopo Castelnuovo

domenica, 9 febbraio 2020, 16:29

di mario ceccarelli

2-0

CASTELNUOVO: Leon, Coselli, Inglese, Biagioni, Pieroni, Lavorini, Casci (47’ s.t. Galletti), Marganti, Ghafouri (19’ s.t. Bosi), Piacentini, El Hadoui (39’ s.t. Nelli) A disp.: Berlingacci, Tortelli, Turri, Valiensi, Morelli, Bertucci All.: Biggeri

MASSESE: Baroni, Bonni, Materazzi, Degl'Innocenti, Mussi, Benedini, Zeqiri, Marcon, Kthella (1’ s.t. Vita), Serrago, Manfredi (21’ s.t. Galloni) A disp.: Gatti, Giomi, Di Renzone, Imperatrice, Biserni, Piscopo All.: Gassani

Arbitro: Francesco Masi di Pontedera

Marcatori: 26’ p.t. autogol Serrago, 3' s.t. Piacentini

Note: Al 46’ s.t. espulso Vita. Ammoniti Coselli, Inglese, El Hadoui, Zeqiri, Degl’Innocenti, Vita. Spettatori circa 200, una ottantina i tifosi ospiti. Giornata nuvolosa, terreno in condizioni sufficienti.

Per la ventiduesima giornata del campionato regionale toscano di eccellenza toscana a Castelnuovo Garfagnana si affrontano la squadra locale e la Massese. Un incontro importante in chiave salvezza per la formazione di casa, ospiti che invece sono ad un crocevia importante per decidere in maniera permanente a quale parte della classifica poter ambire.

La partita inizia a ritmi bassi, il terreno di gioco non permette grande giocate. Al 25' il primo vero impegno dell'estremo difensore di casa direttamente su punizione, tiro di Serrago forte ma centrale. Un minuto dopo punizione per i padroni di casa, tiro di Piacentini, deviazione in area di Mussi e rete del vantaggio per il Castelnuovo. Due minuti dopo contropiede ospite e ammonizione per gli ospiti, tiro di Degl'Innocenti e questa volta Leon si supera e mette in angolo. Il Castelnuovo ci prova nuovamente da punizione ma questa volta Baroni mette in angolo un tiro che sembrava più semplice. A pochi minuti dalla fine ancora Castelnuovo che crossa dalla destra, pallone per Inglese che tutto solo colpisce male di testa a due passi dalla porta e permette la deviazione di Baroni.

Primo tempo che i padroni di casa si aggiudicano grazie ai palloni da fermo, vero pericolo di questa partita. Massese che dopo la rete subita cerca di reagire ma perde di lucidità.
Nel secondo tempo ci si aspetta la reazione ospite, passano pochi minuti che invece è il Castelnuovo a sfruttare l'ennesima indecisione difensiva della Massese e con Piacentini raddoppia il vantaggio. La partita praticamente termina qui la Massese ci prova fino in fondo ma, tolta una rete annullata, fa davvero molto poco per ribaltare questa situazione. Partita vivace in tutto il secondo tempo ma il risultato non cambia.

Castelnuovo che ora torna a sperare nei play-out e conferma quanto di buono fatto nelle ultime partite, Massese che ora invece si trova in una posizione davvero complicata e, per il gioco mostrato quest'oggi, sembra essere entrata in un tunnel difficile da uscirne. A complicare la situazione tra sette giorni arriverà al 'Degli Oliveti' la capolista Pro Livorno.

A fine partita contestazione anche da parte dei tifosi bianconeri che erano rimasti ultimo baluardo di questa situazione ormai kafkiana.

Foto di Simone Pierotti


Questo articolo è stato letto volte.


esedra-liceo-internazionale


prenota


prenota


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 24 febbraio 2020, 23:51

Spada: è doppio titolo regionale per il Club Scherma Apuano

Una splendida gara quella di Giacomo Contipelli e Michele Mallegni, i due schermitori apuani che questo fine settimana si sono resi protagonisti della II prova del Campionato Regionale Cadetti e Giovani di spada tenutasi al Palasport di Massa, portando a casa rispettivamente il primo e il terzo posto


lunedì, 24 febbraio 2020, 12:01

1700 atleti alla White Marble Marathon: soddisfazione per gli organizzatori

Baciata dal sole, appena offuscato dall’ombra di alcune polemiche sull’opportunità di permettere l’evento in tempi di caos da coronavirus, si è svolta ieri la quarta edizione White Marble Marathon, l’evento sportivo di richiamo internazionale organizzata da Paolo Barghini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 24 febbraio 2020, 09:01

L’alpinismo lento si afferma negli istituti scolastici con la professionalità dell’atleta olimpionica Alessandra Borio

Il fattivo impegno della sportiva Alessandra Borio fa crescere la collaborazione tra gli istituti scolastici e l’associazione Mangia Trekking. Nel progetto sviluppato, lo sport dell’Alpinismo Lento si afferma sempre più come interessante programma didattico


domenica, 23 febbraio 2020, 16:34

Massese si fa recuperare e superare dal Cuoiopelli, play-out più vicini

Partita che la Cuoiopelli si aggiudica con caparbietà, dopo aver subito la rete Massese, reagisce e annienta la squadra avversaria rea di essere stata troppo indecisa indifesa. Padroni di casa che ora tornano a sperare nella salvezza mentre si complica ulteriormente la strada per la Massese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 22 febbraio 2020, 19:11

Strepitoso Città di Massa, battuto Milano e si torna a sperare nei play-off

A dieci secondi dalla fine è il portiere e capitano massese Luca Dodaro a mettere la parola fine all'incontro, parata e tiro a porta vuota (portiere in movimento per gli avversari) con rete decisiva per il 4-2 finale, palasport in visibilio e festa finale per i padroni di casa


venerdì, 21 febbraio 2020, 10:30

Città di Massa pronto a sfidare a Milano

Sabato il Città di Massa se la vedrà nella settima partita di ritorno di campionato contro un coriaceo Milano C5, lanciato verso la vetta della classifica


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara