lagazzetta spazio pubblicità

Anno VIII

mercoledì, 28 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Un gradito ritorno nell'Apuania Carrara Tennistavolo, Mihai Bobocica torna dal campionato tedesco

mercoledì, 27 maggio 2020, 17:49

di mario ceccarelli

L'Apuania Carrara Tennistavolo comunica che il forte giocatore italiano Mihai Bobocica, dopo due anni di esperienza a Grenzau nella Bundesliga tedesca, ha deciso di ritornare a giocare in Italia con la maglia dell'Apuania Carrara Tennistavolo, nella stagione agonistica 2020-21, società con la quale ha già vinto tre scudetti (2013, 2014 e 2016), il trentaquattrenne giocatore italiano, attuale numero 61 d'europa e 126 del mondo, ha disputato due olimpiadi e non ha bisogno di presentazioni, tutti conoscono lui e il suo valore.

Il suo arrivo, accanto a quello del confermato Bojan Tokic, ridà un pò di serenità all'ambiente carrarese dopo le partenze di Khanin e Piciulin, abbiamo pertanto chiesto al presidente Guglielmo Bellotti una valutazione a caldo: "Siamo veramente molto contenti di aver nuovamente incrociato la strada di Mihai, un giocatore solido e di esperienza ma con la voglia di confrontarsi di un ragazzino, ancora teso a limare ed affinare alcuni dettagli del suo gioco per migliorare ancora, nei giorni scorsi ero un po' pessimista ma poi qualcosa è cambiato ed ora il panorama si è modificato, sono molto felice della squadra che stiamo allestendo". Il vicepresidente Marco Lavaggi commenta anche lui con ampia soddisfazione l'arrivo di Mihai Bobocica: "Ci conosciamo bene, nel recente passato già abbiamo avuto l'onore di poter avere tra le nostre "Bobo" è veramente una notizia importante, non solo per noi ma per tutto il tennistavolo italiano che abbia deciso di rientrare in italia, di lui posso dire che è forse il giocatore che più mi ha impressionato per la ricerca continua del miglioramento degli affinamenti tecnici e dei suoi lati meno forti durante l'allenamento, veramente un giocatore che non lascia niente al caso, un grandissimo campione da portare ad esempio per i giovani atleti".

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 27 luglio 2021, 17:37

Seconda edizione della UltrApuane Pro Classic Cycle

Parliamo di ultracycling, competizioni, dove le distanze superano i 500 km, con dislivelli di migliaia di metri ed il tempo di permanenza sulla sella, supera le 24 ore


lunedì, 26 luglio 2021, 14:45

'Trofeo Schumacher', Daniele Selvini conquista il secondo posto

Domenica 25 luglio presso il miniautodromo di Fontanellato (PR) si è svolto il Trofeo Schumacher riservato ai modelli elettrici scala 1/10, dove l'associazione Apuana RC Model Massa si è presentata con diversi piloti in più categorie quali Formula 1, 2FWD e Touring 13.5


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 26 luglio 2021, 13:56

Sorteggio delle coppe europee per club per l’Apuania Carrara Tennistavolo

Durante i Campionati Europei Under 19, che si sono conclusi a Varaždin, in Croazia, il 25 luglio alle ore 12.00,si sono svolti i sorteggi delle competizioni continentali per club, che, per la prima volta nella sua storia, ha coinvolto l’Apuania Carrara Tennistavolo per la Coppa Ettu


venerdì, 23 luglio 2021, 11:29

La Virtus vince ancora: l'atleta Hodaj Luis si afferma a Montecatini

Il centro pugilistico spezzino "Sport Club Virtus 1906" continua ad incassare vittorie con i suoi atleti. L'ultimo colpo messo a segno è dell'aullese Hodaj Luis, agonista junior, 63 kg, che ha da poco compiuto 17 anni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 21 luglio 2021, 20:09

"L'ultima curva (Due vite, un destino)", di Fernando Vignali

Il tragico destino di due grandi piloti del passato, Renzo Pasolini e Jarno Saarinen, che persero la vita il 20 maggio del 1973, al cosiddetto "curvone", subito dopo la partenza del Gran Premio di Monza


mercoledì, 21 luglio 2021, 14:30

Lorenzo Musetti from... Tokyo: Carrara tifa per lui

Dopo il “gran rifiuto” dell’Altoatesino Jannik Sinner e dell’infortunio capitato alla punta di diamante della nostra squadra, Matteo Berrettini, la figura di Lorenzo, all’interno della nostra formazione, diventa sempre più importante


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara