lagazzetta spazio pubblicità

Anno 1°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Carrarese, quale futuro? La speranza è che si rincorra ancora il sogno con Baldini in panchina

mercoledì, 22 luglio 2020, 14:20

di marco materassi

Archiviata l'amara sconfitta maturata proprio all'ultimo minuto che avrebbe permesso di giocarsi l'accesso alla finale ai calci di rigore, la Carrarese s'interroga sul futuro e tira i primi bilanci. Sicuramente questa, nonostante il problema Corona, è stata parafrasando un titolo di un film di Russel Crowe "un'ottima annata".

Secondo posto al momento del blocco del campionato, alle spalle del Monza, assolutamente fuori concorso, con un rendimento che nonostante qualche passo falso ha regalato ,come sempre per le squadre allenate da mister Baldini , momenti di calcio spettacolo assoluti.

Una crescita costante in diversi elementi come Damiani e Cardoselli, la conferma di alcuni " vecchi" della formazione e i gol di bomber Infantino.

Tutto questo non si può cancellare o buttare via per un gol subito al 120' minuto di una sfida ben interpretata e che mai aveva dato il segnale di essere chiusa.

Da questo, pensa chi scrive, si deve ripartire. Cosa fare e a cosa ambire, penso sia l'oggetto dell'incontro che si dovrebbe tenere in questi giorni tra la società e anche le istituzioni.

Spettatore interessato ovviamente mister Baldini. Chi lo conosce si sbilancia dicendo che in presenza di un progetto che cerchi o riprovi a regalare ad una città intera un sogno, la prossima stagione vedrà ancora " il profeta", il "lider maximo" sulla panchina apuana.

Una squadra quella di quest'anno che non dovrebbe aver bisogno di grandi rivoluzioni, ma solo di qualche inserimento mirato, qualche magari nuovo volto, che il direttore Berti forse sta già cercando.

Una considerazione forse si dovrà fare per i grandi " vecchi" come Tavano, Maccarone e Murolo, capendo se in loro c'è ancora la voglia di sacrificarsi, di impegnarsi duramente, magari avendo un pò meno spazio in campo. Conoscendo gli uomini prima che i calciatori, questi dubbi non ci sono, ma sarà una scelta o una valutazione che andrà fatta.

Anche perchè a Carrara si guarda prima al'uomo che al calciatore. Valori come senso di appartenenza, sacrificio, impegno, sono le pietre miliari su cui in questi anni Silvio Baldini ha costruito il suo "spogliatoio", regole precise, dove non esiste la parola "io", ma " noi".

Se in tutte le componenti, come si augurano in città, ci sarà la voglia e la possibilità di continuare in questo percorso, nessun dubbio di chi sarà ancora al comando, al timone, della nave chiamata Carrarese, e che il porto chiamato "serie B"sia il prossimo approdo.

Come dicono al circo " signori venite, lo spettacolo sta per cominciare, il sogno continua.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 4 agosto 2020, 08:59

Sul podio bresciano i piloti della 'RC Model Massa'

Trasferta difficile per i piloti dell''RC Model Massa' che hanno raggiunto però un ottimo traguardo presso Palazzolo sull'Oglio (BS), dove hanno disputato la dura prova dell'endurance RC 1:10, lungo il mini autodromo del Green Park


martedì, 4 agosto 2020, 08:57

La luce dietro la nuvola apuana

“…anche il cielo con i suoi colori e le nuvole fanno parte delle bellezze dell’Alpinismo Lento…”. Parole di Mangia trekking


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 3 agosto 2020, 23:18

Mister Baldini: "La Carrarese ci vuole riprovare"

La Carrarese riparte su base solide e anche nel prossimo campionato cercherà di acciuffare quella promozione in serie B salutata pochi giorni fa soltanto alle porte della finale play-off


lunedì, 27 luglio 2020, 08:30

Bobocica secondo nel torneo internazionale tedesco

Si è svolto ad Ochsenhausen (Germania), dal 22-07 al 24-07, un challenger series al quale ha partecipato l'atleta, dell'Apuania Carrara Tennistavolo, Mihai Bobocica (1986), atleta che ha disputato due olimpiadi (Pechino 2008 e Londra 2012) ed è attuale numero 60 d'europa e 126 del mondo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 20 luglio 2020, 18:48

Alpi Apuane, il mare dall'alto

Iniziative di alpinismo lento sviluppate in collaborazione con i Parchi della Montagna (Appennino Tosco Emiliano e Alpi Apuane) e del Mare (Cinque Terre, Porto Venere e Montemarcello Magra Vara). Per contribuire a delineare percorsi ideali per la valorizzazione turistica dei luoghi nella Fase 3 del Covid-19


sabato, 18 luglio 2020, 09:31

Carrarese, la beffa arriva nel finale: vince il Bari 2 a 1 dopo i tempi supplementari

La Carrarese ha giocato comunque una grande partita, ha tenuto il campo, ha spaventato il favorito Bari e aveva tutto il diritto di giocarsi la finale ai calci di rigore


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara