lagazzetta spazio pubblicità

Anno VIII

sabato, 17 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

La società respinge le dimissioni di Baldini, ma quale futuro per la Carrarese?

lunedì, 22 marzo 2021, 20:33

di marco materassi

Dopo la scialba, per usare un eufemismo, prestazione di domenica Silvio Baldini ha rassegnato le dimissioni, dimissioni annunciate ai margini del match.

"Abbiamo perso contro una squadra con molte più difficoltà di noi, ma anche se una sconfitta si può giustificare, non si può giustificare una prestazione come quella che abbiamo offerto. Ho sempre difeso la squadra, continuava il mister apuano, perchè vedevo l'impegno che i ragazzi avevano messo in campo, con la vittoria sul Livorno, avevamo riagganciato il treno playoff, ma dopo una prestazione come quella di oggi (ieri ndr), è chiaro che ho delle responsabilità se non riesco a trasmettere le giuste motivazioni. Pertanto rassegno le mie dimissioni, quando si perde ma si mette cuore anima e idee, io ci sono, sono venuto per regalare un sogno, se questo non interessa faccio un passo indietro".

Fin qui il mister, la risposta della società attraverso le parole di Manrico Gemignani e del Dg Berti, non si sono fatte attendere: "dimissioni respinte".

D'ora in poi, continua la dirigenza apuana, tolleranza zero, occorre ricompattarsi tutti, è l'appello rivolto ai calciatori, abbiamo ancora la possibilità di rifarci.

Dopo la società anche la squadra si è espressa attraverso una delegazione guidata da capitan Foresta che sottolinea come la squadra sia la sola responsabile, e che prestazioni come quella offerta contro la Giana, non sono ammissibili: C'è solo da vergognarsi e da qua ripartire insieme a chi come li mister Baldini mette ogni giorno cuore, orgoglio ed entusiasmo, e che martedì vogliamo ritrovare al campo.

Sebbene ancora non ci sia ufficialità tutto lascia pensare che Silvio Baldini resti al suo posto e cerchi di rimettere insieme i cocci di una squadra che si è letteralmente liquefatta.

Partendo dalla vittoria dell'andata sulla Giana, quindi un girone fa, la Carrarese ha ottenuto quattro vittorie, sei pareggi e ben 9 sconfitte. Certamente un rendimento difficile da immaginare vista la rosa della squadra. Non mancano ovviamente le attenuanti, la sfortuna, il Covid, i tanti infortuni, ma è chiaro che qualcosa non è andato. Il rendimento degli ultimi mesi parla chiaro, una squadra che segna poco, che subisce e che non riesce quasi mai a rimontare.

Anche lo scorso anno dopo una sconfitta con l'Albinoleffe mister Baldini rassegnò le dimnissioni, e anche in quella circostanza fu la squadra a chiedergli con una lettera dai toni commoventi di ritornare sui propri passi,e da là iniziò la cavalcata che portò gli apuani a perdere la semifinale contro il Bari.

Stavolta tutto sembra più difficile, una squadra timorosa, una squadra con tante assenze, forse una squadra anche scarica che deve guardarsi anche non solo dalla possibilità ancora, nonostante tutto, di giocarsi i play off, ma anche di non essere risucchiata nella lotta per i playout. Scenario forse fin troppo fosco, ma visto il rendimento attuale o c'è una svolta o il pericolo corre sul filo. Sette partite, sette sfide da affrontare cercando in ognuno di sè di trovare voglia, motivazione, cuore ed entusiasmo. Il mister è bravo a saper toccare queste corde, bisogna che anche la squadra lo segua.

Un calendario non certo agevole visti gli impegni col Como, Pro Vercelli, Juve under 23, e gli scontri sulla carta più abbordabili con Lucchese, Pergolettese, Albinoleffe e il recupero con l'Olbia, ma ora non conta il nome dell'avversario, adesso forse l'avversario è nella testa dei giocatori, sta a loro prima di tutto scacciare paure, incubi e ritrovare leggerezza, voglia di osare ed entusiasmo., Non è facile ma è obbligo provarci e per provare avranno ancora accanto il loro comandante, il leader maximo , il mister Silvio Baldini.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 12 aprile 2021, 12:09

Secondo torneo regionale femminile valido per la qualificazione ai campionati italiani di quarta categoria, l ’Usd Apuania Carrara Tennistavolo qualifica due atlete

Si è svolto ad Arezzo, nel pomeriggio di domenica, il secondo torneo regionale femminile di quarta categoria valido per la qualificazione ai campionati italiani


domenica, 11 aprile 2021, 16:36

Coppa Italia regionale, risultati Tennistavolo Apuania Carrara

Primo incontro vittoria per 3 a 2 con la Sestese. Secondo incontro perso per 3 a 2 con Pisa. A Pisa ha preso il via per l’Apuania Carrara Tennistavolo la terza fase della coppa Italia regionale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 11 aprile 2021, 16:30

È il Subbuteo che non passa mai di moda

Dal campo in primo piano sul profilo twitter di Antonio Conte, alla tattica sul panno verde anni fa spiegata da Roy Hodgson, la passione sfrenata per la collezione delle squadre in miniatura di Gigi Buffon, alla pubblicità di Andrea Pirlo, per finire con i tre tocchi in punta di dito...


domenica, 11 aprile 2021, 16:23

Tennistavolo, vittoria a Genova per 4 a 2 con due punti a testa di Roberto Perri e Alessandro Soraci

Si è svolta l’ultima giornata del campionato nazionale di serie A2 e l’Apuania Carrara Tennistavolo ha incontrato e battuto a Genova per 4a2 la locale squadra. Con la vittoria di sabato la società carrarese chiude il campionato con 8 punti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 10 aprile 2021, 20:22

Serie A1: vittoria 4-0 per l’Apuania Carrara Tennistavolo

Sabato alle ore 116 al palasport di Avenza in serie A2 l’Apuania Carrara Tennistavolo ha incontrato la formazione del Reggio Emilia


venerdì, 9 aprile 2021, 19:44

Lo sport riparte alla Fiera di Marina di Carrara con le prove di qualificazione del campionato italiano di scherma

Presentazione alla Fiera di Marina di Carrara al padiglione D, del campionato italiano di scherma,i cui gironi di qualificazione avranno luogo il prossimo fine settimana, 10-11 aprile


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara