lagazzetta spazio pubblicità

Anno VIII

mercoledì, 28 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Sport

Di Natale e Minguzzi le scelte del comparto tecnico in casa Carrarese

lunedì, 14 giugno 2021, 08:45

di marco materassi

Ora c'è anche l'ufficialità: saranno il riconfermato Toto' Di Natale e Vincenzo Minguzzi come nuovo direttore sportivo il responsabile dell'area tecnica della Carrarese. Vincenzo Minguzzi, un nome noto e conosciuto nel mondo del calcio professionistico.

Un uomo di comprovata esperienza e credibilità, oltre che ovviamente capace e competente.Una scelta che sicuramente va nella direzione voluta dalla dirigenza di trovare un degno sostituto a chi, come Berti, in questi anni ha sicuramente ben lavorato.

Minguzzi , un passato di discreto livello come calciatore, una volta appese le scarpette al chiodo ha intrapreso la carriera di direttore sportivo. Una carriera che tranne per qualche breve  periodo è legata alla società del Grosseto.Al Grosseto ha legato le pagine sicuramente più importanti della sua carriera, ottenendo la promozione in serie B e restando in quella categoria per ben sei stagioni, sfiorando anche la promozione in serie A.

E' proprio legato ai colori biancorossi quello che molti ancora considerano un vero e proprio miracolo sportivo. In quel periodo ha lavorato con allenatori come Allegri e Pioli, poi diventati gli allenatori che tutti conoscono.

Sempre a Minguzzi si deve il ritorno tra i professionisti prima della Viterbese, e poi della nuova società del Grosseto, che da neo promossa ha raggiunto quest'anno i play-off, pur con un budget estremamente ridotto. Proprio alcune divergenze sul mercato di riparazione hanno fatto sì che a dicembre del 2020 il rapporto con l'Unione sportiva Grosseto 1912 si concludesse.

Nelle sue prime parole c'è tutta la soddisfazione per questa chiamata, per quella che lo stesso Minguzzi ritiene una società storica, seria e credibile.

"Vengo qui con entusiasmo, sono sempre le parole del nuovo d.s., con tanto entusiasmo e tanta motivazione", per aprire un nuovo ciclo.

"Cercheremo giovani affamati che vogliono fare del calcio un lavoro vero, e che considerino questo passaggio fondamentale."

Sarà un mix fra esperienza e gioventù quello a cui lavorerà Minguzzi per allestire un organico, che come sottolineato sempre dallo stesso direttore sportivo, non ridimensiona nulla rispetto al passato ma che deve tener conto del periodo che viviamo e che deve gioco forza avere una sua corretta sostenibilità.

Insieme alla nomina di Minguzzi arriva anche la riconferma, come peraltro da noi già anticipato, di Toto Di Natale in panchina. Contratto biennale per l'ex bomber che sarà quindi il condottiero degli apuani per le prossime stagioni. Così come per il nuovo direttore sportivo anche il mister avrà un occhio di riguardo nel cercare e valorizzare giovani calciatori, anche e soprattutto dal settore giovanile.

"Sarà importante, le prime parole di Totò, fare una bella preparazione, mettere birra nelle gambe, fare gruppo, che nei moneti difficili, che sicuramente potranno arrivare, sappia gestirli e venirne fuori"."

C'è sintonia, continua il mister, con il direttore sportivo e la proprietà, sintonia e dialogo costante, per far sì che il progetto e le ambizioni della Carrarese possano diventare presto realtà. Una accoppiata sicuramente di valore quella tra Di Natale e Minguzzi, una accoppiata che tra campo e scrivania può davvero provare a riscrivere quelle pagine che tanto in un recente passato hanno appassionato i tifosi e la gente di Carrara.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Sport


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 27 luglio 2021, 17:37

Seconda edizione della UltrApuane Pro Classic Cycle

Parliamo di ultracycling, competizioni, dove le distanze superano i 500 km, con dislivelli di migliaia di metri ed il tempo di permanenza sulla sella, supera le 24 ore


lunedì, 26 luglio 2021, 14:45

'Trofeo Schumacher', Daniele Selvini conquista il secondo posto

Domenica 25 luglio presso il miniautodromo di Fontanellato (PR) si è svolto il Trofeo Schumacher riservato ai modelli elettrici scala 1/10, dove l'associazione Apuana RC Model Massa si è presentata con diversi piloti in più categorie quali Formula 1, 2FWD e Touring 13.5


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 26 luglio 2021, 13:56

Sorteggio delle coppe europee per club per l’Apuania Carrara Tennistavolo

Durante i Campionati Europei Under 19, che si sono conclusi a Varaždin, in Croazia, il 25 luglio alle ore 12.00,si sono svolti i sorteggi delle competizioni continentali per club, che, per la prima volta nella sua storia, ha coinvolto l’Apuania Carrara Tennistavolo per la Coppa Ettu


venerdì, 23 luglio 2021, 11:29

La Virtus vince ancora: l'atleta Hodaj Luis si afferma a Montecatini

Il centro pugilistico spezzino "Sport Club Virtus 1906" continua ad incassare vittorie con i suoi atleti. L'ultimo colpo messo a segno è dell'aullese Hodaj Luis, agonista junior, 63 kg, che ha da poco compiuto 17 anni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 21 luglio 2021, 20:09

"L'ultima curva (Due vite, un destino)", di Fernando Vignali

Il tragico destino di due grandi piloti del passato, Renzo Pasolini e Jarno Saarinen, che persero la vita il 20 maggio del 1973, al cosiddetto "curvone", subito dopo la partenza del Gran Premio di Monza


mercoledì, 21 luglio 2021, 14:30

Lorenzo Musetti from... Tokyo: Carrara tifa per lui

Dopo il “gran rifiuto” dell’Altoatesino Jannik Sinner e dell’infortunio capitato alla punta di diamante della nostra squadra, Matteo Berrettini, la figura di Lorenzo, all’interno della nostra formazione, diventa sempre più importante


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara