Anno XI 
Domenica 26 Maggio 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cronaca
12 Aprile 2024

Visite: 159

Take part" letteralmente "Partecipa" è un'iniziativa, rivolta alle persone fragili e a chi se ne prende cura, che si svolge in alcuni Musei del sistema Musei Toscani per l'Alzheimer (MTA). Parte oggi (12 aprile) e nasce dalla condivisione di un'idea di Museo come spazio inclusivo aperto a tutti e del patrimonio culturale come strumento per facilitare la relazione tra i partecipanti.  Il Museo Diocesano di Massa da diversi anni fa parte del sistema Musei Toscani per l’Alzheimer e fino ad ora ha realizzato progetti di accoglienza degli anziani in collaborazione con i centri diurni e le RSA del territorio provinciale. A partire da quest’anno, grazie alla collaborazione con il Centro Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) della zona Apuane, è stato possibile aprire questi programmi a un numero più ampio di famiglie. Le attività proposte, coordinate da Elena Scaravella, conservatrice del museo, hanno la finalità di offrire contesti per creare nuove modalità per esprimersi e comunicare e per mantenere anche le persone fragili e i loro familiari nelle trame delle relazioni sociali e culturali. Il progetto “Take Part”, frutto della collaborazione dei musei toscani con alcuni partner europei, si pone in particolare l’obiettivo di valutare e misurare l’impatto che le attività svolte all’interno dei musei possono avere sui partecipanti e da questo punto di vista la collaborazione con il CDCD della zona Apuane si rivelerà certamente molto utile. Il programma prevede  cinque incontri, a cadenza bisettimanale, con inizio oggi venerdì 12 aprile, durante i quali si svolgono attività di varia natura strutturate in modo da rispondere alle particolari  esigenze di questa tipologia di pubblico. “Agli incontri, di grande valenza terapeutica per il paziente, ma anche per l'accompagnatore - spiega Michela Zanetti, coordinatrice del CDCD della zona Apuane dell'Asl Toscana nord ovest  - parteciperanno pazienti in carico al servizio. Dal punto di vista neuropsicologico si tratta di un intervento che include tra le finalità non soltanto quella aggregativa e culturale. Si costituisce, infatti, soprattutto come stimolazione volta al mantenimento della riserva cognitiva”. Il percorso è stato costruito in collaborazione con l'Associazione Italiana Malattia di Alzheimer di Firenze. Ad ogni incontro partecipa Elisa Ratti, psicologa della sezione Apuane dell'AIMA di Firenze. Le malattie progressive che colpiscono la memoria, il pensiero, le emozioni e il comportamento, con una grave perdita delle capacità di svolgere le attività della vita quotidiana, sono purtroppo assai frequenti ed è importante non sottovalutare i primi sintomi per poter effettuare il prima possibile gli approfondimenti necessari al Centro Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) più vicino alla propria residenza. La Regione Toscana ha attivato un insieme di servizi e opportunità in grado di sostenere le persone fragili che manifestano queste patologie e i caregiver che quotidianamente li supportano.

 

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

A conclusione dell'anno scolastico il Museo Dioceano di Massa inaugurerà sabato 25 maggio - ore 17:30 -  la mostra Sguardi della natura. Un…

Due selezioni per stilare altrettante graduatorie. Serviranno per individuare tre cuochi/e e tre conducenti di scuolabus

Spazio disponibilie

La circolazione veicolare viene interrotta lungo la SP 58 di Ugliancaldo, all'altezza del ponte al chilometro 3,200…

Venerdì 24 maggio, il presidente di Democrazia Sovrana Popolare Francesco Toscano, presenterà alla stampa la lista per le prossime elezioni…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Sabato 25 maggio alle ore 10 inizierà una mattinata di giochi con Red Glove alla libreria Nova Avventura.

In occasione dei 40 anni della celebre rivista mensile Gardenia, il circolo Leonardo di Borgo del Ponte a…

È stata riaperta questa mattina, 22 maggio 2024, la Strada Provinciale 72 di Fosdinovo: la circolazione era…

Per l’ultimo incontro con il ciclo di conferenze “I Giovedì del CARMI. Incontri d’arte”, giovedì 23 maggio, è…

Spazio disponibilie

Si comunica che nella mattinata di  lunedì 20 maggio è stata indetta un’assemblea sindacale dalle ore 10.30 alle …

A partire da lunedì 20 maggio 2024 iniziano i lavori di rifacimento dell'asfalto lungo la Strada Provinciale 31 della…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie