Anno XI 
Domenica 25 Febbraio 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Vittorio Prayer
Cronaca
22 Maggio 2023

Visite: 521

Giorgio Mori 100 anni compiuti lo scorso gennaio, ex presidente provinciale dell' Anpi di Massa e Carrara, partigiano dapprima di "Giustizia e Libertà - Partito d' Azione", poi della "Ulivi" ed in seguito nella "Gino Menconi" delle "Brigate Garibaldi".

Ha esalato l'ultimo respiro ieri sera alle 21 nell' ospedale Apuano dove era ricoverato da un paio di settimane. Giorgio Mori, assieme a pochi altri suoi compagni, è stato nobile figura di antifascista e combattente per la libertà, che nulla ha preteso dalla sua città natale di Carrara; anche da Lui riscattata dal  ... "Giogo nazi - fascista".

Mori, tra le altre sue imprese durante la lotta di Liberazione, ha preso parte alla cruenta e veritiera battaglia di "Codena Santa Croce", dove perdettero la vita il ventenne partigiano Loris Giorgi e Ernstel "Atel" Junger, antinazista dichiarato in patria, inviato in battaglione di disciplina a morire ... "Di sicuro... sulla "Linea Gotica" tra i monti di Codena di Carrara, come in effetti  è avvenuto nel novembre 1944. Ernstel, figlio di Ernst Junger, grande filosofo tedesco che ne cercò le spoglie per anni fra tante tombe di soldati germanici nei camposanti di Carrara. Giorgio Mori, da uomo eroico ma semplice e schivo com' era, nell' immediato dopoguerra non ha trovato nè gli hanno concesso un barlume di lavoro nel settore marmi, probabilmente perchè era comunista e non ha mai inteso stracciare la tessera del partito della falce e martello. Giorgio e famiglia sono costretti ad espatriare in Belgio, a Liegi, Lui obbligato a lavorare nelle miniere di carbone, al buio, da dannato della fatica. La fatica in miniera per 14 anni quale eterno sacrificio e forse diagnosi mortale per un giovane come lo era, malgrado  aver combattuto da eroe ma con infinita modestia la guerra di Resistenza. E contribuito alla liberazione della sua ingrata città. Poco tempo fa il valoroso ci dice sorridendo: "Nel 1960 mi hanno assunto in Comune in qualità di "Donzello".

Anni dopo mi promuovono: "Applicato". Non scherzo - seguita il Mori -  ancora li ringrazio. Erano tempi duri per me e famiglia. Poi - conclude - non vedevo l' ora di rivedere la mia - nostra - Carrara" ... "Mio padre si è spento piano piano, lentamente, come una candela che si smorza - dice Maurizio Mori figlio del virtuoso vegliardo - negli ultimi suoi giorni gli ho raccontato la triste storia di Jacopo Lombardini da Gragnana, dotto martire partigiano-disarmato e repubblicano di "Giustizia e Libertà", ucciso nella camera a gas del Campo di Sterminio di Mauthausen il 25 aprile 1945 - oggi celebrato nelle valli piemontesi con Pietra d' Inciampo - ma scordato e forse ignoto in Carrara. Il babbo si è infuriato a tal punto che credevo si rimettesse in salute. Non vi dico cosa ha profferito nei riguardi di gente locale infingarda e scorretta. Mio padre Giorgio era così, avrebbe voluto dare l' improbabile ...  A ciascuno il suo al prossimo meritevole ... Senza tanti preamboli mi ha lasciato detto che non gradisce cerimonie - conclude Maurizio Mori -  E di preferire l' oblio" . . .

Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Accogliamo e pubblichiamo la lettera di un cittadino indignato per i fatti di Pisa del 23 febbraio:

È stato coordinatore regionale di Forza Italia Giovani, assessore del comune di Aulla e consigliere Provinciale di Massa…

Spazio disponibilie

Spazio Alber1ca  ha scelto di aderire alla mobilitazione nazionale indetta da Rete Pace e Disarmo, Assisi Pace e…

L'Azienda USL Toscana nord ovest informa che a partire da lunedì prossimo, 26 febbraio, la dottoressa Matilde Andreani…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

A conclusione della mostra di Dany Vescovi "Bagliori su tela Ricami dipinti", sabato 9 marzo 2024 il Museo…

Ci sono ancora pochi posti disponibili per partecipare alla seconda visita guidata al Teatro degli Animosi e al…

“Stato dell’arte del Monoblocco e preside sanitari cittadini: scelleratezze avvenute e quelle da evitare”: è il titolo della…

Prosegue a gonfie vele il progetto Fratelli Nani-Ricortola Calcio per l’educazione dei giovani calciatori contro il bullismo e…

Spazio disponibilie

Giovedì 22 febbraio, secondo appuntamento con il corso di formazione "Introduzione all'ecologia integrale" organizzato in collaborazione da Proteo Fare Sapere…

Il Partito Repubblicano Italiano della sezione di Massa interviene sul Biodigestore nell’area Cermec dichiarandosi preoccupato per gli sviluppi che…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie