Anno XI 
Domenica 26 Maggio 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cronaca
13 Aprile 2024

Visite: 328

Leggiamo sulla stampa le rimostranze del sindaco Serena Arrighi sul demansionamento degli uffici di Marina di Carrara dell’autorità di sistema portuale del mar Ligure orientale. Tanto solerte nel difendere questi uffici, quanto indifferente nel richiedere, al momento del parere favorevole  alla variante del piano regolatore portuale, rassicurazioni circa la tutela  di Marina di Carrara e dei suoi abitanti, sulle previsioni di cementificazione della foce del Carrione con la previsione di tre nuove banchine. Non possiamo  tralasciare di porre l’accento sul fatto  che la maggioranza è stata, in questo caso, corroborata dal voto favorevole dell’opposizione, incapace di elaborare idee alternative a questo specifico problema. Da sempre AmareMarina si è espressa chiedendo attenzione per la tutela ambientale del territorio, sempre inascoltata.  AmareMarina, a fronte di un piano regolatore non sufficientemente supportato da indagini analitiche approfondite, non convalidato da studi scientifici ampi e aggiornati, non è meravigliata  delle critiche  che vengono sia dal Consiglio Superiore dei lavori pubblici, sia dall’ Autorità di bacino dell’Appennino settentrionale.  È sul parere dell’Autorità di bacino che vogliamo porre l’attenzione, nell’evidenziare che il piano regolatore del porto non è conforme al piano di gestione rischio alluvionale. L’Ente pone in rilievo  che già nel 2021 l’area del Carrione  rientrava nella cartografia  delle aree a pericolosità da alluvioni. Alla luce di questa affermazione come dobbiamo valutare il “festoso” parere positivo dato da questa maggioranza al nuovo piano regolatore portuale?  Come una scarsa e negligente conoscenza di atti prodotti da enti importanti come lo è l’autorità di bacino? Anche il partito democratico provinciale si straccia le vesti per difendere la struttura amministrativa dell’autorità portuale di Marina: ci si chiede se il partito democratico si è mai posto dubbi sulla sicurezza degli abitanti  marinelli. A noi non risulta. Ritiene opportuno, il Pd provinciale, che con i soldi pubblici si mantengano due strutture speculari? Un’amministrazione che fa della partecipazione una bandiera avrebbe dovuto conoscere e fare tesoro delle risultanze del più importante processo partecipativo, svolto a Carrara: “Porto le mie idee”. I cittadini, consapevoli e informati, si espressero chiaramente contro ogni ampliamento alla foce del Carrione. Quindi è con soddisfazione che accogliamo le osservazioni dell’autorità di bacino e del Consiglio Superiore  dei lavori pubblici, nel contempo, con amarezza, non possiamo non rilevare l’estrema indifferenza espressa da questa maggioranza e dal principale partito che la sostiene, che in un gioco di ruoli  alla Dungeons and Dragons  per una incerta promessa di posti di lavoro perde di vista la tutela della collettività di Marina.

Associazione  AmareMarina Dariella Piolanti, Carla Gianfranchi

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

A conclusione dell'anno scolastico il Museo Dioceano di Massa inaugurerà sabato 25 maggio - ore 17:30 -  la mostra Sguardi della natura. Un…

Due selezioni per stilare altrettante graduatorie. Serviranno per individuare tre cuochi/e e tre conducenti di scuolabus

Spazio disponibilie

La circolazione veicolare viene interrotta lungo la SP 58 di Ugliancaldo, all'altezza del ponte al chilometro 3,200…

Venerdì 24 maggio, il presidente di Democrazia Sovrana Popolare Francesco Toscano, presenterà alla stampa la lista per le prossime elezioni…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Sabato 25 maggio alle ore 10 inizierà una mattinata di giochi con Red Glove alla libreria Nova Avventura.

In occasione dei 40 anni della celebre rivista mensile Gardenia, il circolo Leonardo di Borgo del Ponte a…

È stata riaperta questa mattina, 22 maggio 2024, la Strada Provinciale 72 di Fosdinovo: la circolazione era…

Per l’ultimo incontro con il ciclo di conferenze “I Giovedì del CARMI. Incontri d’arte”, giovedì 23 maggio, è…

Spazio disponibilie

Si comunica che nella mattinata di  lunedì 20 maggio è stata indetta un’assemblea sindacale dalle ore 10.30 alle …

A partire da lunedì 20 maggio 2024 iniziano i lavori di rifacimento dell'asfalto lungo la Strada Provinciale 31 della…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie