Anno XI 
Domenica 26 Maggio 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cronaca
13 Aprile 2024

Visite: 251

Come associazioni ambientaliste che si occupano del territorio della città di Massa e si preoccupano per la sua gestione, non possiamo non manifestare la nostra contrarietà alla prospettiva di edificare i nuovi uffici della questura all'interno del parco degli Ulivi. Comprendiamo, ovviamente, la necessità per gli uffici territoriali della Polizia di Stato di avere spazi e luoghi che più si adattino alle loro esigenze e che possano garantire servizi migliori per tutti i cittadini e maggiore operatività per le forze dell'ordine. Sappiamo perfettamente quale sia il lavoro svolto dalla Questura, le molte competenze e adempimenti che svolge, non solo per la sicurezza dei cittadini, ma anche per l'esecuzione di pratiche quali il rilascio dei passaporti, permessi di soggiorno e porto d'armi. Così come crediamo che gli uffici debbano essere facilmente accessibili all'utenza. Tuttavia siamo anche ben consapevoli che a Massa esistono molti edifici che hanno la possibilità e la necessità di essere recuperati e che quindi lo spostamento della Questura in uno di questi, potrebbe risolvere contemporaneamente sia le necessità operative ministeriali con un certo risparmio economico sia il diritto dei cittadini alla salvaguardia del verde pubblico. Per questo crediamo nella possibilità che i funzionari del ministero insieme al Comune, possano valutare altre alternative. Le aree verdi all'interno della città, ogni persona dotata di buon senso lo comprende, sono zone da tutelare sopra ogni altra cosa perché costituiscono luoghi di ricreazione, di socializzazione, di rigenerazione e soprattutto perché sono una grande risorsa rispetto alla crisi climatica, che porterà sempre maggiori e più frequenti ondate di calore, alluvioni e siccità. Contro questi eventi le zone alberate costituiscono una vera e propria arma di difesa. Recentemente la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo (CEDU) ha chiarito il diritto delle persone ad essere effettivamente protette dai propri Governi contro gli effetti della crisi climatica. Chiediamo quindi all'Amministrazione Comunale di Massa ed al Ministero dell'Interno di garantire questa effettiva protezione anche ai cittadini di Massa. L'integrità del Parco degli Ulivi, come di tutte le aree verdi è fondamentale per la vivibilità e la qualità della vita. Pertanto, in attesa di un piano di rigenerazione urbana,  ribadiamo la necessità che   nessun metro quadrato di suolo venga cementificato.

 

Friday For Future Massa
Parents For Future

Legambiente Massa e Montignoso

WWF Alta Toscana

LIPU Massa Carrara

Italia Nostra Massa Montignoso

Arci Trentuno Settembre

Nuovi Paesaggi Urbani

Comitato alluvionati Ricortola Casone Bondano Partaccia

Associazione Amici di Ronchi e Poveromo

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

A conclusione dell'anno scolastico il Museo Dioceano di Massa inaugurerà sabato 25 maggio - ore 17:30 -  la mostra Sguardi della natura. Un…

Due selezioni per stilare altrettante graduatorie. Serviranno per individuare tre cuochi/e e tre conducenti di scuolabus

Spazio disponibilie

La circolazione veicolare viene interrotta lungo la SP 58 di Ugliancaldo, all'altezza del ponte al chilometro 3,200…

Venerdì 24 maggio, il presidente di Democrazia Sovrana Popolare Francesco Toscano, presenterà alla stampa la lista per le prossime elezioni…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Sabato 25 maggio alle ore 10 inizierà una mattinata di giochi con Red Glove alla libreria Nova Avventura.

In occasione dei 40 anni della celebre rivista mensile Gardenia, il circolo Leonardo di Borgo del Ponte a…

È stata riaperta questa mattina, 22 maggio 2024, la Strada Provinciale 72 di Fosdinovo: la circolazione era…

Per l’ultimo incontro con il ciclo di conferenze “I Giovedì del CARMI. Incontri d’arte”, giovedì 23 maggio, è…

Spazio disponibilie

Si comunica che nella mattinata di  lunedì 20 maggio è stata indetta un’assemblea sindacale dalle ore 10.30 alle …

A partire da lunedì 20 maggio 2024 iniziano i lavori di rifacimento dell'asfalto lungo la Strada Provinciale 31 della…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie