Anno XI 
Mercoledì 1 Febbraio 2023
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Vittorio Prayer
Cronaca
25 Gennaio 2023

Visite: 249

Un brutto giorno di qualche anno  fa abbiamo visto una gran fiammata  nella piana di Marinella. Erano bruciate le stalle della fattoria. Niente più buon latte della tenuta di Marinella, eppoi niente più  fattoria. Oggi se si va a passeggiare nella tenuta viene da piangere. Un completo abbandono: edifici pericolanti, buche e voragini nelle strade,radici di alberi caduti. Per fortuna le maestose Apuane, nello sfondo sono ancora visibili e la vicinanza del mare, si sente,  col suo profumo salmastro.

Marinella è un territorio magico. Era una  volta solo mare, che lambiva il porto dell'antica Luni, la Luna dei Romani, poi divenne malsana palude ed infine terra fertilissima, ad opera prima dei Fieschi di Genova, antichissima e nobile famiglia di proprietari terrieri, chea metà  dell' 1800 la cedettero ai Fabbricotti. La tenuta di Marinella ,con il suo borgo agricolo, è stata un bell' esempio  di villaggio agroindustriale e di capitalismo illuminato (Carlazz Fabbricotti), molto importante dal punto di vista storico. L 'intera area è  sottoposta a vincolo della Sovraintendenza ai beni culturali di Genova. Ciò dovrebbe  tranquillizzarci, ma non troppo.

Perché non ci sentiamo affatto tranquilli...

Giovedì 26 gennaio il professor Tomaso Montanaro interverrà nella Sala della Repubblica a Sarzana (ore 21,00)  a trattare temi di paesaggi e di tutela del territorio; e di beni collettivi che alcuni vorrebbero alienare dalle regole scritte e rovinare per la loro logica - illogica - del profitto a tutti i costi. ITALIANOSTRA APUO - LUNENSE ha come statuto basilare la tutela del patrimonio storico artistico  e naturale. Noi siamo pronti a difendere Marinella da ogni progetto di cementificazione che alteri la bellezza di questo luogo magico. La cappella mortuaria  dei Fabbricotti, il piccolo cimitero ,dove i coloni trovavano gratuitamente la loro ultima dimora; la statua di Carlaz,che dal marmo delle cave trasse ricchezza per bonificare questa amara terra, fanno scudo  e proteggono il borgo di tutti, proprio di tutti. Un mio ricordo personale . Mia madre Idina, discendente Fabbricotti, mi raccontava di questa sua zia Helen Bianca, che invece di seguire il marito ambasciatore nei salotti delle capitali europee,preferiva  aver cura dei bambini delle contadine che andavano a lavorare nei campi ed aveva creato loro una sorta di asilo... Lasciando da parte i ricordi del passato, ci appelliamo soprattutto  al comune di Sarzana perché vigili e doni alla Tenuta di Marinella un onesto Piano regolatore, tale da non  snaturare il borgo agricolo. Tale da non incoraggiare colare di cemento, armato o disarmato. La bellezza, siate consapevoli,che  a  lungo andare rende più  di ogni scellerata speculazione edilizia.

EMANUELA "MANU' BISO - PRESIDENTE ITALIA NOSTRA APUO - LUNENSE "LUIGI BISO".

Bocca di Magra - Ameglia di Sarzana - 24 gennaio 2023

La presidente Emanuela "Manù" Biso, figlia d'arte di nobili combattenti che amavano ed amano difendere l'habitat naturale della terra, è assai garbata nel suo comunicato stampa che non offende alcuno, ma lascia trasparire malessere e disgusto della brava gente per lo schifo in cui da anni versa l'ex meravigliosa Tenuta di Marinella di Sarzana. L' altro pomeriggio, tanto per fare un esempio, una mia cara amica mi conduce da quelle parti. Io sto a bordo della sua automobile, lei col suo cane di razza s' avvia lungo viali disastrati che magnificenza antica conobbero. Eravamo all' imbrunire, quando agenti della Polizia di Stato si profilano nel chiaroscuro e interrogano la bella dal cane bello: "Signora, scusi, ma dove sta andando ?" ... "A far passeggiare e a far fare pippì al mio cane"... "Guardi signora, siamo quasi al crepuscolo, le consigliamo di far ritorno alla sua vettura. E' pericoloso stare qui di sera. Arriva gentaglia di tutte le risme. Pendagli da forca capaci di tutto". E così grazie agenti, ma mariuoli padroni del tramonto del sole nella tenuta di Marinella. Nel 2017 in soli sei mesi di spazio temporale, qualche piromane od incendiario prezzolato danno alle fiamme le grandi stalle della tenuta con all'interno diverse mucche e vitellini da latte, venti dei quali bruciano vivi e vacche in fuga attraverso i campi per una scena apaventevole da "Ultimi giorni di Pompei". E così niente più latte buono e puro di Marinella, mentre la zona svaluta di brutto, un po' come i bei terreni collinari e boschivi ai quali vengono appiccate fiamme dolose per future necropoli in cemento. "Armato o disarmato", come cita in comunicato stampa la presidente di Italia Nostra. Sussurri e grida si possono percepire nell'aria ancora rarefatta della ex Tenuta di Marinella di Sazana. "Vorrebbero farci speculazione edilizia. Prestanomi a gò gò già pagati da faccendieri. Ed altro, ma non in favore dell'antica fruttifera area agrigolo - industriale, prodotto di un capitalismo illuminato che oggi purtroppo di Piano regolatore necessiterebbe . . .

Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Dalle ultime direttive, sembra proprio che arriverà una vera e propria installazione massiccia di antenne di telefonia su tutto il…

Domenica 5 febbraio dalle ore 17 al Jack Rabbit a Massa  ci sarà il terzo incontro dedicato alla situazione…

Spazio disponibilie

Continuano gli attacchi all’assessore del comune di Carrara Moreno Lorenzini. Il politico sembra incontrare le antipatie dei partiti di ogni…

Domani 31 gennaio alle ore 15 il coordinamento comunale di Forza Italia Massa e l'associazione Massa Futura, insieme al consigliere…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Domani al circolo arci "Spazio Alber1ca, in piazza Alberica 1 a Carrara, si terrà il secondo incontro, dei tre…

Confartigianato Imprese Massa Carrara Lunigiana comunica che sono aperte le iscrizioni (𝗶𝗻𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗰𝗼𝗿𝘀𝗼 𝗺𝗮𝗿𝘁𝗲𝗱𝗶̀ 𝟳 𝗳𝗲𝗯𝗯𝗿𝗮𝗶𝗼) a due nuovi corsi integrali e di…

"Nella riunione dell’11 gennaio convocata dall’assessore Paolo Balloni con delega all’ambiente, al fine di discutere ed approfondire il tema della…

Dal 2 al 5 febbraio alla Villa Cuturi, l’associazione musicale Diapason APS con il patrocinio del Comune di Massa organizza…

Spazio disponibilie

La sezione AISM di Massa Carrara ha a disposizione 3 posti per giovani dai 18 ai 28 anni per svolgere il servizio…

Orgoglio e soddisfazione per l’assessore del comune di Massa Elena Mosti, invitata a partecipare e intervenire al forum nazionale degli…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie