Anno XI 
Mercoledì 1 Febbraio 2023
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da vittorio prayer
Cronaca
22 Gennaio 2023

Visite: 274

Questo giovanotto (nella foto) fatto scendere dall'autobus dal controllore perché sprovvisto di biglietto, l'ha fatto, ma in un lampo è risalito, in perfetto equilibrio, sul retro del mezzo pubblico. E' accaduto pochi giorni fa in provincia di Lodi.
Dopo sette chilometri di corsa, non appena l'autista se ne è accorto, ha fermato il bus ed intimato al clandestino di scendere di nuovo. Il ragazzo l'ha accontentato sorridendo all'autiere: "Grazie del passaggio"...
Non si tratta di un fatto isolato - dicono i media - bensì della nuova moda del "Bus surfing": salire sul retro dei mezzi pubblici all'aria aperta e farsi trasportare pericolosamente, quasi come sulle onde del mare dal surf.
A Carrara e forse altrove questo vezzo è stato praticato fino alla fine degli anni '50. Ma era simbolo di bisogno di gente anche adulta, che non aveva soldi per pagarsi il biglietto del tramvai. Miseria imperava nel dopoguerra. E così è accaduto in un periodo tribolato, ma felice, nella città del marmo durante il quale l'ironia intendeva esorcizzare la miseria. E i più abbienti sfottevano bonariamente in dialetto i più miseri: "Attàkt al Tram ! - Atakàtv al Tram!!!"
Poi giunse a Carrara l'era dei filobus nel retro dei quali era impossibile incollarsi. E fu così che l'irridente battuta dialettale si tramutò nella fallocentric ma sempre benigna: "Atàkt non più al tram - Ma Atàkàtv sòl al Pìr"...
Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Dalle ultime direttive, sembra proprio che arriverà una vera e propria installazione massiccia di antenne di telefonia su tutto il…

Domenica 5 febbraio dalle ore 17 al Jack Rabbit a Massa  ci sarà il terzo incontro dedicato alla situazione…

Spazio disponibilie

Continuano gli attacchi all’assessore del comune di Carrara Moreno Lorenzini. Il politico sembra incontrare le antipatie dei partiti di ogni…

Domani 31 gennaio alle ore 15 il coordinamento comunale di Forza Italia Massa e l'associazione Massa Futura, insieme al consigliere…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Domani al circolo arci "Spazio Alber1ca, in piazza Alberica 1 a Carrara, si terrà il secondo incontro, dei tre…

Confartigianato Imprese Massa Carrara Lunigiana comunica che sono aperte le iscrizioni (𝗶𝗻𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗰𝗼𝗿𝘀𝗼 𝗺𝗮𝗿𝘁𝗲𝗱𝗶̀ 𝟳 𝗳𝗲𝗯𝗯𝗿𝗮𝗶𝗼) a due nuovi corsi integrali e di…

"Nella riunione dell’11 gennaio convocata dall’assessore Paolo Balloni con delega all’ambiente, al fine di discutere ed approfondire il tema della…

Dal 2 al 5 febbraio alla Villa Cuturi, l’associazione musicale Diapason APS con il patrocinio del Comune di Massa organizza…

Spazio disponibilie

La sezione AISM di Massa Carrara ha a disposizione 3 posti per giovani dai 18 ai 28 anni per svolgere il servizio…

Orgoglio e soddisfazione per l’assessore del comune di Massa Elena Mosti, invitata a partecipare e intervenire al forum nazionale degli…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie