Anno XI 
Giovedì 29 Febbraio 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da vittorio prayer
Cronaca
22 Gennaio 2023

Visite: 538

Questo giovanotto (nella foto) fatto scendere dall'autobus dal controllore perché sprovvisto di biglietto, l'ha fatto, ma in un lampo è risalito, in perfetto equilibrio, sul retro del mezzo pubblico. E' accaduto pochi giorni fa in provincia di Lodi.
Dopo sette chilometri di corsa, non appena l'autista se ne è accorto, ha fermato il bus ed intimato al clandestino di scendere di nuovo. Il ragazzo l'ha accontentato sorridendo all'autiere: "Grazie del passaggio"...
Non si tratta di un fatto isolato - dicono i media - bensì della nuova moda del "Bus surfing": salire sul retro dei mezzi pubblici all'aria aperta e farsi trasportare pericolosamente, quasi come sulle onde del mare dal surf.
A Carrara e forse altrove questo vezzo è stato praticato fino alla fine degli anni '50. Ma era simbolo di bisogno di gente anche adulta, che non aveva soldi per pagarsi il biglietto del tramvai. Miseria imperava nel dopoguerra. E così è accaduto in un periodo tribolato, ma felice, nella città del marmo durante il quale l'ironia intendeva esorcizzare la miseria. E i più abbienti sfottevano bonariamente in dialetto i più miseri: "Attàkt al Tram ! - Atakàtv al Tram!!!"
Poi giunse a Carrara l'era dei filobus nel retro dei quali era impossibile incollarsi. E fu così che l'irridente battuta dialettale si tramutò nella fallocentric ma sempre benigna: "Atàkt non più al tram - Ma Atàkàtv sòl al Pìr"...
Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Ammonta a 585 mila euro l'importo dei lavori di manutenzione straordinaria al ponte all'altezza del chilometro 0,150 lungo…

Giovedì 29 febbraio alle 16 nella palestra della ‘Buonarroti’, in via Felice Cavallotti 42, in programma un appuntamento…

Spazio disponibilie

A causa di una frana è stata chiusa al traffico la strada statale 665 Massese in corrispondenza del …

La circolazione veicolare è interrotta lungo la Strada Regionale 445 della Garfagnana, in località Codiponte, all'altezza del…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

La circolazione veicolare è interrotta lungo la Strada Provinciale 20 in direzione Montedivalli nel comune di Podenzana…

Sabato 8 giugno dalle 14 alle 22 e domenica 9 giugno dalle 7 alle 23 in Italia si…

Giovedì 29 febbraio, alle 16, presso la sala conferenze di Palazzo Binelli verrà presentato il Rapporto Ecomafia 2023…

Il comune di Carrara informa che mercoledì 28 e giovedì 29 febbraio resta chiuso al pubblico l’Ufficio IMU…

Spazio disponibilie

La circolazione veicolare è interrotta lungo la Strada Provinciale 37 Pontremoli-Zeri-Sesta Godano, all'altezza del km 5 nel…

Accogliamo e pubblichiamo la lettera di un cittadino indignato per i fatti di Pisa del 23 febbraio:

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie