Anno XI 
Lunedì 15 Aprile 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Economia
20 Maggio 2023

Visite: 286

“Sul tema delle concessioni di cava si sta aprendo da mesi un importante dibattito nella nostra provincia. C'è chi va dai lavoratori a fare terrorismo, chi si nasconde dietro un dito, chi si vede una volta ogni quattro anni per firmare gli accordi e chi invece prova a costruire, a unire, a lottare affinché i lavoratori e non i profitti siano il punto centrale della discussione. Tutelare i lavoratori, la sicurezza nei nostri posti di lavoro, tutelare e anzi incrementare la filiera locale, uscire dalla dinamica in cui il profitto vale più dell'uomo e di ciò che ci circonda è l'obbiettivo”.

Inizia così il comunicato stampa con cui L’Usb (Unione sindacale di base) massese comunica l’organizzazione di una riunione del settore lapideo in programma martedì 23 maggio, alle ore 17.30, in piazza Duomo a Carrara.

Per l’Usb, infatti, la gestione delle concessioni estrattive e le condizioni di lavoro dei cavatori sono diventate ormai insostenibili: passati da 20mila a solo 800 in cento anni, gli operari marmiferi sono però costretti ad estrazioni sempre più corpose, senza che vi siano adeguati compensi un monte ore dignitoso.

Le morti sul lavoro continuano a fioccare, il contratto provinciale è sempre in pericolo, e nello stesso tempo l’unico momento in cui i lavoratori vengono “messi” sul piedistallo è proprio in occasione dei rinnovi delle concessioni.

Una strategia politica ed economica che l’Usb non è più disposta ad accettare, ed è per questo che annuncia il piano per la creazione di uno sportello sindacale persino in cava, affinché il sindacato di base torni finalmente sul monte.

“Il profitto del padrone aumenta a discapito del nostro futuro. Per questo – afferma l’Usb – vogliamo la riduzione di orario di lavoro a parità di salario, perché, a fronte dei profitti fatti sulle nostre spalle, vogliamo lavorare meno, lavorare meglio, in sicurezza e con più addetti. Basta estrazione selvaggia, diamo il giusto senso al nostro lavoro e all'ambiente che ci circonda, estraendo il necessario in sicurezza! Le concessioni fanno sempre il gioco dei padroni. Come nel 2018, si ricordano di noi lavoratori solo quando scadono le concessioni, minacciando l'arrivo delle multinazionali nelle cave e le conseguenti ripercussioni occupazionali. Ma noi non ci dimentichiamo degli scioperi dello scorso giugno”.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Alcuni residenti della zona del Parco degli Ulivi hanno inviato alla redazione questo breve appello che pubblichiamo: C'è…

Mercoledì 10 aprile giornata ricca di impegni per l'Associazione Nazionale della Polizia di Stato sezione "G. Mussi" di…

Spazio disponibilie

I gruppi consiliari del Partito Democratico, Massa è un’altra cosa, Polo Progressista e di Sinistra saranno presenti domenica…

Nausicaa SpA comunica che durante questo fine settimana inizieranno i lavori di trasloco degli uffici amministrativi dall'attuale collocazione…

Spazio disponibilie

Circoleranno regolarmente le Frecce e gli Intercity di Trenitalia in occasione dello sciopero nazionale, in programma dalle ore 9…

Dal 10 aprile al 3 maggio prossimo è possibile presentare domanda per la nomina a scrutatore ai seggi elettorali…

Asmiu informa gli utenti che giovedì 11 aprile 2024 ci saranno possibili disagi per lo sciopero generale indetto da FP…

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che da mercoledì 10 aprile fino a sabato 13 aprile compreso,…

Spazio disponibilie

Nei giorni di sabato 6 e domenica 7 aprile 2024, al fine di consentire lo svolgimento in completa sicurezza…

 Sul tema erosione, la precisazione di Paolo Balloni consigliere comunale della Lega: “Vista la diretta citazione da parte…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie