Centro pavimentazione 1
   Anno XI 
Giovedì 29 Febbraio 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Lunigiana
07 Febbraio 2024

Visite: 222

«La Regione Toscana ha in programma numerosi interventi sul territorio della Lunigiana sul fronte della rete fissa e della telefonia mobile, oltre che per la vendita di servizi per la banda ultralarga. I comuni interessati sono quelli di Bagnone, Casole in Lunigiana, Comano, Licciana Nardi e Pontremoli. Ad Aulla, Filattiera, Fivizzano, Fosdinovo, Mulazzo, Podenzana, Tresana, Villafranca in Lunigiana e Zeri sono, invece, previsti lavori per migliorare l'accesso a internet che saranno conclusi entro la fine del 2024. All'interno del piano di lavorazione "Italia 1 Giga" saranno coinvolte altre aree della provincia dove non sono previsti investimenti privati entro il 2026, tra queste rientra anche la frazione di Bigliolo nel Comune di Aulla. Sul fronte della rete mobile sono pianificati investimenti, sempre con fondi PNRR, con il piano "Italia 5G", riguardanti la realizzazione di nuovi tralicci nei comuni di Aulla, Fivizzano e Fosdinovo, che consentiranno di migliorare la qualità dei servizi disponibili nelle zone interessate. Si tratta di una programmazione importante che mira a rispondere ai bisogni di questo territorio, con l'obiettivo di superare i disservizi. Una ricognizione degli interventi in cantiere che avevo sollecitato con un'interrogazione presentata a maggio scorso e rivolta alla Giunta regionale con cui chiedevo gli obiettivi e le azioni regionali orientate alla riduzione delle disparità territoriali, al contrasto allo spopolamento e alla desertificazione commerciale delle zone più interne. La Toscana risulta tra le prime regioni ad avere attivato investimenti al fine di abbattere il digital divide portando la rete in tante aree periferiche, dal momento che la connettività rappresenta un fattore fondamentale per la vivibilità e lo sviluppo dei territori. L'auspicio è che si continui ad insistere in questa direzione, per dotare la Lunigiana e le sue comunità di tutti gli strumenti necessari a garantire la fruibilità dei servizi al giorno d'oggi indispensabili". È quanto dichiara Giacomo Bugliani riportando alcuni passaggi della risposta dell'assessorato regionale a Infrastrutture digitali e innovazione all'interrogazione In merito alla copertura del servizio di telefonia mobile e di rete fissa in Lunigiana, con particolare riferimento al persistere di una situazione di disservizio nella frazione di Bigliolo nel Comune di Aulla.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Ammonta a 585 mila euro l'importo dei lavori di manutenzione straordinaria al ponte all'altezza del chilometro 0,150 lungo…

Giovedì 29 febbraio alle 16 nella palestra della ‘Buonarroti’, in via Felice Cavallotti 42, in programma un appuntamento…

Spazio disponibilie

A causa di una frana è stata chiusa al traffico la strada statale 665 Massese in corrispondenza del …

La circolazione veicolare è interrotta lungo la Strada Regionale 445 della Garfagnana, in località Codiponte, all'altezza del…

Spazio disponibilie

La circolazione veicolare è interrotta lungo la Strada Provinciale 20 in direzione Montedivalli nel comune di Podenzana…

Sabato 8 giugno dalle 14 alle 22 e domenica 9 giugno dalle 7 alle 23 in Italia si…

Giovedì 29 febbraio, alle 16, presso la sala conferenze di Palazzo Binelli verrà presentato il Rapporto Ecomafia 2023…

Il comune di Carrara informa che mercoledì 28 e giovedì 29 febbraio resta chiuso al pubblico l’Ufficio IMU…

Spazio disponibilie

La circolazione veicolare è interrotta lungo la Strada Provinciale 37 Pontremoli-Zeri-Sesta Godano, all'altezza del km 5 nel…

Accogliamo e pubblichiamo la lettera di un cittadino indignato per i fatti di Pisa del 23 febbraio:

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie