Centro pavimentazione 1
   Anno XI 
Giovedì 29 Febbraio 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Montignoso
08 Febbraio 2024

Visite: 398

Sabato 10 febbraio alle ore 10, presso la Scuola G.B. Giorgini di Montignoso, si terrà un importante appuntamento all'interno del progetto 'Interventi e percorsi formativo/laboratoriali di empowerment e supporto alla genitorialità'. L'iniziativa, promossa dall'Associazione 'Il Borgo dei Bambini' ha il sostegno del Comune di Montignoso, di Massa e quello di Carrara e mira a coinvolgere i nuclei familiari in un percorso di sostegno alla genitorialità, promuovendo una crescita positiva dei genitori per favorire lo sviluppo sano e armonioso dei propri figli.

Il tema di questo incontro sarà «Disturbi dell'umore in adolescenza», un argomento di grande rilevanza e attualità. A guidare la discussione sarà il Dott. Angelo Maremmani, psichiatra, il quale offrirà preziose informazioni e consigli su come affrontare e comprendere i disturbi dell'umore che possono manifestarsi durante l'adolescenza.

L'Assessora del Comune di Montignoso, Giorgia Podestà, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi di sostenere un progetto così importante e significativo per la nostra comunità. Le iniziative volte a promuovere la genitorialità positiva sono fondamentali per il benessere delle famiglie e lo sviluppo armonioso dei giovani. I nostri ragazzi attraversano fasi delicate della loro crescita e avere strumenti per affrontare eventuali difficoltà è di vitale importanza. I progetti come questo permettono di creare un dialogo aperto e costruttivo tra genitori, professionisti e istituzioni, promuovendo una cultura dell'ascolto e del sostegno reciproco".

L'iniziativa intende focalizzarsi sulla fragilità delle emozioni negli adolescenti alla luce del contesto sociale nel quale spesso non riescono a trovare una chiave di comunicazione con le famiglie. Ogni incontro rappresenta un'opportunità di confronto e di crescita, anche grazie alla partecipazione di professionisti qualificati che offrono il loro contributo per favorire la diffusione di una genitorialità consapevole e responsabile.

Invitiamo dunque tutti i genitori, i tutori e chiunque sia interessato al benessere delle giovani generazioni a partecipare a questo importante evento. La condivisione di esperienze, conoscenze e strategie educative può davvero fare la differenza nella vita dei nostri figli e nella costruzione di una comunità più forte e solidale.
Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Ammonta a 585 mila euro l'importo dei lavori di manutenzione straordinaria al ponte all'altezza del chilometro 0,150 lungo…

Giovedì 29 febbraio alle 16 nella palestra della ‘Buonarroti’, in via Felice Cavallotti 42, in programma un appuntamento…

Spazio disponibilie

A causa di una frana è stata chiusa al traffico la strada statale 665 Massese in corrispondenza del …

La circolazione veicolare è interrotta lungo la Strada Regionale 445 della Garfagnana, in località Codiponte, all'altezza del…

Spazio disponibilie

La circolazione veicolare è interrotta lungo la Strada Provinciale 20 in direzione Montedivalli nel comune di Podenzana…

Sabato 8 giugno dalle 14 alle 22 e domenica 9 giugno dalle 7 alle 23 in Italia si…

Giovedì 29 febbraio, alle 16, presso la sala conferenze di Palazzo Binelli verrà presentato il Rapporto Ecomafia 2023…

Il comune di Carrara informa che mercoledì 28 e giovedì 29 febbraio resta chiuso al pubblico l’Ufficio IMU…

Spazio disponibilie

La circolazione veicolare è interrotta lungo la Strada Provinciale 37 Pontremoli-Zeri-Sesta Godano, all'altezza del km 5 nel…

Accogliamo e pubblichiamo la lettera di un cittadino indignato per i fatti di Pisa del 23 febbraio:

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie