Centro pavimentazione 1
   Anno XI 
Lunedì 15 Aprile 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da paola orrico
Montignoso
05 Novembre 2023

Visite: 834

Chi è amato non conosce morte, perché l’amore è immortalità, o meglio è sostanza divina”. Sosteneva la grande Emily Dickinson, alludendo al fatto incontestabile che ogni caro defunto sarebbe rimasto nel ricordo e nel cuore di chi lo avesse amato in vita. Ecco perché esistono i cimiteri, le ricorrenze in cui ognuno di noi si sente spinto a “far visita” alla tomba del proprio trapassato spesso portando fiori, piantine, angioletti o quant’altro possa farci star meglio nel loro ricordo.

Lo sanno i genitori che straziati vanno a salutare i figli prematuramente mancati, lo sanno i figli che rendono omaggio ai loro genitori e lo sanno tutti coloro che si recano all’interno di un qualsiasi cimitero con l’animo rispettoso e devoto al culto dei morti.

Ciò però parrebbe non appartenere a tutti, anzi.

Ieri sera scorrendo sulla pagina Facebook “Sei di Montignoso se...” mi sono imbattuta in un post accorato e dolente in cui una signora del luogo sia stava lamentando per il furto di un vasetto di marmo, distratto dalla tomba della cara mamma.

Continuando a seguire la conversazione e manifestando tutto il mio sincero disappunto ho letto molte altre testimonianze angosciate su fatti simili accaduti al piccolo cimitero paesano e non.

Sono stata anche - su mia sollecitazione - contattata privatamente in posta e mi è stato raccontato che ormai al cimitero di Montignoso sono anni che persone (non meglio identificate, se non una) entrano con il solo scopo di rubacchiare le cose più inimmaginabili: vasi di marmo, contenitori di rame, oggettistica di cristallo, vetro, rosari, piante, mazzi di fiori (freschi e finti) e addirittura angioletti e peluche messi su tombe di bambini.

Tutto ciò è francamente impossibile da tollerare: immaginatevi di portare un mazzo di fiori ad un vostro caro e di non ritrovarcelo più dopo poche ore (come è accaduto alla signora Stefania di Montignoso), giusto il tempo di prendere un caffè con una parente al bar; oppure come è accaduto al Signor Giuseppe di lasciare una pianta di crisantemi con tanto di composizione e dedica alla moglie e non rivederlo più il giorno successivo.

Questi sono i furti più odiosi in assoluto e miserabili nella loro bassezza perché vanno oltremodo a colpire e infierire su un dolore che non passa mai: quello di colore che continuano a piangere un’assenza sempiterna che magari qualche mazzo di fiori o pianta riescono un poco ad alleviare.

Rubare nei cimiteri è e resterà un atto vergognoso.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Alcuni residenti della zona del Parco degli Ulivi hanno inviato alla redazione questo breve appello che pubblichiamo: C'è…

Mercoledì 10 aprile giornata ricca di impegni per l'Associazione Nazionale della Polizia di Stato sezione "G. Mussi" di…

Spazio disponibilie

I gruppi consiliari del Partito Democratico, Massa è un’altra cosa, Polo Progressista e di Sinistra saranno presenti domenica…

Nausicaa SpA comunica che durante questo fine settimana inizieranno i lavori di trasloco degli uffici amministrativi dall'attuale collocazione…

Spazio disponibilie

Circoleranno regolarmente le Frecce e gli Intercity di Trenitalia in occasione dello sciopero nazionale, in programma dalle ore 9…

Dal 10 aprile al 3 maggio prossimo è possibile presentare domanda per la nomina a scrutatore ai seggi elettorali…

Asmiu informa gli utenti che giovedì 11 aprile 2024 ci saranno possibili disagi per lo sciopero generale indetto da FP…

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che da mercoledì 10 aprile fino a sabato 13 aprile compreso,…

Spazio disponibilie

Nei giorni di sabato 6 e domenica 7 aprile 2024, al fine di consentire lo svolgimento in completa sicurezza…

 Sul tema erosione, la precisazione di Paolo Balloni consigliere comunale della Lega: “Vista la diretta citazione da parte…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie