Spazio disponibilie
   Anno XI 
Sabato 15 Giugno 2024
 - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da carmela federico
Politica
26 Maggio 2024

Visite: 245

Platea quanto mai numerosa venerdì alle ore 21 a Villa Bertelli a Forte dei Marmi, in occasione della presentazione  del libro di Matteo Salvini "Controvento - l'Italia non si arrende", laddove affronta le tematiche che incarnano lo slogan della Lega "Più Italia, meno Europa".
Grande soddisfazione per il vice presidente del consiglio dei Ministri, nonché ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti che di certo, in maniera diretta e determinata non le manda a dire, focalizzando preliminarmente l'attenzione sul decreto "Salva Casa": "Attraverso questo strumento - ha dichiarato - si tende ad aiutare tantissime famiglie italiane da anni ostaggio della burocrazia dei comuni per una veranda, una parete interna, una cameretta, una grondaia, una finestra e cioè difformità piccole e pertanto a brevissimo, sarà possibile recarsi direttamente presso gli uffici comunali dove pagando quanto dovuto, finalmente si ritornerà proprietari di casa propria e disporne a proprio piacimento. Si tratta di un'opera di vera e propria semplificazione sul piano dell'edilizia e su quello dell'urbanistica, una misura di buon senso che sarà utile non solo ai proprietari di casa ma all'intero mercato immobiliare e che di fatto rappresenta una rivoluzione liberale, di cui Berlusconi sarebbe stato estremamente orgoglioso. Lo avevamo promesso e lo abbiamo fatto". 
"E' superfluo sottolineare - ha proseguito il leader della Lega - che questo atto è il simbolo del nostro slogan Più Italia, meno Europa quindi, la Lega a Bruxelles porterà non solo tanto buon senso, ma anche e sicuramente, meno burocrazia".
Il ministro Salvini in questo libro mostra la sua visione del mondo e le sfide che lo attendono nei prossimi mesi. Tanti i temi affrontati, dall'autonomia al Ponte sullo Stretto, ma anche qualche rivelazione sui governi degli ultimi anni. Ovviamente, c'è anche un accenno al processo che lo vede imputato per sequestro di persona plurimo e rifiuto di atti d'ufficio, nonché al "linciaggio mediatico-giudiziario che ha pochi precedenti in Italia e in Occidente" subito dalla Lega e sul punto ha rimarcato: "Se avessi voluto una vita comoda, mi sarei iscritto al Pd. Ho scelto diversamente, senza rimpianti".
"Controvento", casa editrice Piemme, si compone di ben 272 pagine e cristallizza tantissime foto inedite che ripercorrono la storia umana e politica del capitano Salvini. Si apre con una dedica ben precisa: "A Roberto Maroni che, con Umberto Bossi, tutto ha iniziato e tanto mi ha insegnato. Il coraggio e la visionarietà di chi ha fatto nascere la Lega hanno cambiato la mia vita e la storia d'Italia".
Il vice presidente del Consiglio dei Ministri, ha poi ricordato con specifico riferimento all'uso delle armi, che l'Italia non è in guerra con nessuno. "Vero che il nostro Paese ha appoggiato l'Ucraina  anche con aiuti militari - ha tenuto a precisare - ma vero anche che è impensabile che i nostri figli debbano crescere con la paura di un terzo conflitto mondiale e sono e resto fermamente sulla mia posizione ovvero, mi opporrò sempre ed anche personalmente in qualsivoglia sede, a mandare  un solo soldato italiano in Ucraina, in un conflitto dove è noto che chi di dovere e con cotanta diplomazia, stia proponendo un dialogo formale ed avanzi proposte di pace e di armistizio".
Salvini ha poi concluso evidenziando la questione e lo status dei balneari e ha precisato che come Lega, tutelerà coloro che hanno investito sulle spiagge, lavorando con dedizione per anni e attribuendo loro la prelazione e salvaguardando tutti gli investimenti fatti così da conferire il giusto valore alle aziende. Solo in conseguenza a siffatti adempimenti, si potrà andare a gara, ma sempre tenendo in considerazione a priori tutti coloro che da quella attività ricavano una fonte di reddito primaria. Ed invero la posizione di chi ha una spiaggia magari ereditata dai propri cari è oggettivamente differente da chi ne dispone di più. Sulla vicenda, la Lega ha già presentato ben due emendamenti aventi ad oggetto la prelazione ed il valore aziendale e si auspica che la maggioranza nella sua interezza, sia compatta. Presenti in sala, Bruno Murzi, sindaco di Forte dei Marmi, l'avvocato Francesco Persiani, sindaco di Massa e la parlamentare Elisa Montemagni.
Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Proclamato da una sigla sindacale autonoma uno sciopero nazionale del personale mobile delle Società Trenitalia e…

In merito alla situazione del vecchio ospedale di Massa e a un suo possibile alternativo utilizzo, l’Azienda USL…

Spazio disponibilie

Sarà vietato l’accesso a Guadine dalle 8,30 alle 17,30 per tutti i sabati e le domeniche a partire…

Venerdì 14 giugno dalle ore 17 alle ore 19 si terrà, presso la pasticceria e pizzeria Arte Dolce…

Spazio disponibilie

Emessa allerta codice Giallo per rischio Temporali Forti dalle ore 7 alle ore 13 di…

In merito all’intervento di Fratelli d'Italia su due presunti casi di utenti “parcheggiati presso Regina Elena di…

Sabato 8 giugno dalle 15.00 alle 23.00 e domenica 9 giugno dalle 7.00 alle 23.00  si svolgeranno le…

Un trasporto eccezionale interessa in questi giorni la Sp 48 del Mare (Viale Zaccagna) a Marina di…

Spazio disponibilie

In vista delle elezioni europee dell’8/9 Giugno, i Repubblicani massesi esortano tutti cittadini ad andare a votare.   È…

Ultimi giorni e ultimi appuntamenti di campagna elettorale per le Elezioni Europee che si svolgeranno sabato e domenica…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie